Cultura & Società Ultime Notizie

“Una notte a Venezia” al Teatro Comunale di Vipiteno

13 Febbraio 2020

author:

“Una notte a Venezia” al Teatro Comunale di Vipiteno

Il Teatro Stabile di Bolzano in collaborazione con l’Associazione l’Obiettivo e grazie al sostegno del Dipartimento alla Cultura italiana della Provincia Autonoma di Bolzano offre agli abbonati la possibilità di godere di una speciale riduzione pari a € 6 per gli appuntamenti dell’Operetta proposti a Vipiteno. Questo evento è promosso dall’Arci di Vipiteno.

Dopo il successo della tappe a Bressanone e Merano, sabato 15 febbraio alle ore 20.30 al Comunale di Vipiteno andrà in scena “Un notte a Venezia” operetta di Johann Strauss, nuova produzione della Compagnia Teatro Musica Novecento per la regia di Alessandro Brachetti. Capolavoro dell’operetta viennese per la smagliante ricchezza dell’invenzione musicale, Eine Nacht in Venedig (Una notte a Venezia) è nata in un momento doloroso per la vita familiare di Strauss, abbandonato dalla seconda moglie Angelika Dittrich per l’allora direttore del Theater an der Wien, Franz Steiner. Per tale ragione il Maestro non volle che l’operetta debuttasse a Vienna. La prima ebbe così luogo al Neues Friedrich-Wilhelmstädtisches Theater di Berlino. Dopo una prima, rapida revisione l’operetta trionfò a Vienna grazie alla splendida partitura. Il plot narrativo si svolge a Venezia, nei giorni in cui impazza il Carnevale. Qui il Duca di Urbino, celebre donnaiolo, si lancia in prodezze amorose, assistito dal suo barbiere Caramello. Alle loro vicende si intrecciano le trame amorose di nobildonne e popolane, che approfittano dei mascheramenti carnevaleschi per prendersi qualche allegra libertà. Dopo tanta confusione, finalmente tutte le coppie si riuniranno in un immancabile lieto fine con la grande musica di Strauss. Arie e duetti di straordinaria bellezza attraversano questa Venezia bizzarra di fantasia, solare e lunare, vista attraverso l’eleganza formale viennese, in cui, sullo sfondo pittoresco e carnascialesco della città, tutti sono felicemente coinvolti: tutti in maschera al grande ballo degli equivoci e dei travestimenti intorno alle brame galanti di un ricco libertino in viaggio di piacere. L’incanto delle pagine musicali è restituito dall’interpretazione dell’Orchestra Cantieri D’arte e dal coro lirico Terre Verdiane diretti da Stefano Giaroli. Alla magnifica partitura musicale s’intreccia lo spettacolo divertente che si avvale delle scene e dei costumi di Artemio Cabassi. Nel ruolo della protagonista, il soprano Susie Georgiadis.

La prevendita biglietti si effettua sul sito www.ticket.bz.it e presso la cassa del Comunale di Vipiteno a partire dalle 19.30 della sera dello spettacolo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *