Politica Ultime Notizie

Figli Costituenti, raccolte 2000 firme in Alto Adige

5 Dicembre 2019

author:

Figli Costituenti, raccolte 2000 firme in Alto Adige

Si è conclusa con successo in Alto Adige la campagna di raccolta firme per la legge di iniziativa popolare denominata “Figli Costituenti” (https://figlicostituenti.eu). La proposta prevede di inserire in Costituzione la tutela dell’ambiente, lo sviluppo sostenibile e l’equità intergenerazionale: principi fondamentali per affrontare le sfide ambientali ed economiche come il cambiamento climatico.
Con molto impegno e sforzo organizzativo, negli ultimi mesi sono stati allestiti in Alto Adige oltre 15 banchetti di raccolta firme a Bolzano, Egna, Chiusa, Bressanone, Vipiteno, Malles, Silandro ed in Val Gardena. Si poteva inoltre firmare presso ogni comune altoatesino, un unicum nel panorama nazionale.
Tutto questo ha portato a raggiungere il traguardo delle quasi 2000 firme raccolte nella nostra provincia, un risultato addirittura superiore a quello di regioni molto più popolose come il Lazio. Cogliamo l’occasione per ringraziare i consiglieri provinciali del Team K per la disponibilità ad autenticare le firme ed aver sostenuto attivamente la campagna assieme all’AVS, il Dachverband für Umwelt- und Naturschutz, l’Iniziativa per più democrazia, Volt, il gruppo Generation Tlima e l’associazione studentesca Kikero.
I comuni altoatesini con il maggior numero assoluto di firmatari sono stati Bolzano, Ortisei, Bressanone e Castelrotto, ma rapportando il numero dei firmatari a quello degli abitanti si nota che addirittura il 9% dei cittadini di San Cristina, il 5% di quelli di Ortisei e Selva ed il 3% dei cittadini di Castelrotto hanno firmato per Figli Costituenti: numeri considerevoli che rimarcano l’importanza e la bontà dell’iniziativa.
Ora i moduli con le firme raccolte verranno spediti a Roma per essere conteggiati a livello nazionale. “L’obiettivo per il nostro territorio era raggiungere 500 firme: l’interesse delle cittadine e dei cittadini per la nostra causa è andato oltre le più rosee aspettative. Ringrazio perciò tutti i firmatari, la rete che abbiamo costruito insieme continuerà ad impegnarsi per promuovere i valori della tutela dell’ambiente e dell’equità intergenerazionale rappresentati da Figli Costituenti”, conclude il coordinatore di Figli Costituenti per l’Alto Adige Matthias Cologna.

Foto, Matthias Cologna.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *