Cultura & Società Ultime Notizie

Al via la rassegna “Cinema e Comunità in Cambiamento”

28 Febbraio 2024

author:

Al via la rassegna “Cinema e Comunità in Cambiamento”

Bolzano. La cinematografia come strumento per promuovere e sostenere il dibattito aperto ed inclusivo sui temi di cambiamento sociale e culturale della e per la città di Bolzano. Questo il fine dell’iniziativa di Restart Bz e Cineforum, che hanno deciso di lavorare in rete per promuovere un percorso fatto di proiezioni ma anche dibattito e confronto. Presso la sala Videodrome del Cineforum di via Roen 6, andrà in fatti in scena tra marzo e maggio una rassegna che mira a creare discussione e confronto su alcuni delicati temi che caratterizzano la nostra contemporaneità come la sicurezza e la sua percezione, le prospettive delle nuove generazioni, l’inclusione, l’ambiente ed, in generale, le visioni in grado di orientare le prospettive della comunità e della città futura.

In un periodo in cui le dinamiche sociali e culturali stanno subendo trasformazioni significative anche a Bolzano, pensiamo che il cinema possa avere un ruolo strategico per sensibilizzare e coinvolgere attivamente la comunità a ragionare su temi e modelli di cambiamento sostenibili” sottolineano Renato Sette e Giulia Palaia ideatori dell’evento. “La cinematografia quindi come spazio inclusivo e punto di riferimento culturale e sociale per la comunità bolzanina. Il cinema, infatti, fin dalla sua fondazione, ha rappresentato un luogo di incontro e di condivisione di esperienze, fungendo da catalizzatore per il dialogo e la riflessione.”

L’iniziativa, che prenderà il via venerdì 01 marzo alle ore 20:30, presenterà una programmazione variegata; saranno, infatti, inclusi film indipendenti, produzioni locali e opere internazionali. ”Dopo ogni proiezione seguirà un dibattito, in cui coinvolgeremo esperti e portatori d’interesse che faciliteranno la discussione sul tema”, spiegano i referenti del Cineforum. Ma non solo: l’iniziativa si inserisce all’interno del format ID ROEN, il laboratorio di via che Restart sta portando avanti con successo da ormai 2 anni. “In questo contesto cercheremo di legare questa iniziativa alle altre da noi organizzate nel quartiere: workshop, incontri con registi, proiezioni didattiche, saranno parte integrante del cammino che porterà alla nuova edizione del Roen Urban Party che andrà in scena il 25 e 26 maggio nel parco Pompei.”

Alla prima delle sei serate verrà proposto “Il mostro invisibile” del regista bolzanino Alessio Vasarin, cortometraggio che affronta il tema della sicurezza e della sua percezione nel Capoluogo alto atesino. Seguiranno: “Il Concerto” (15 marzo),“Futura” (05 aprile), “Natur Park Südgelände” (19 aprile), “Alcarras” (10 maggio) e “Il pranzo di Babette” (24 maggio).

EVENTO GRATUITO PREVIA ISCRIZIONE ANNAUALE AL CINEFORUM (10 euro una tantum).