Cronaca Ultime Notizie

Merano. Arte di strada, dal primo gennaio in vigore nuove regole

29 Dicembre 2022

author:

Merano. Arte di strada, dal primo gennaio in vigore nuove regole

Chi dal 1° gennaio vorrà esibirsi in strada a Merano dovrà osservare nuove prescrizioni. Si tratta di una serie di regole concordate nel corso di diversi incontri con i rappresentanti degli artisti e delle artiste di strada, con l’organizzazione di Asfaltart e con i portavoce dei commercianti del centro e approvate dal Consiglio comunale lo scorso 25 ottobre. Ecco, in breve, come verranno disciplinate le attività:

1) artiste e artiste di strada dovranno iscriversi a un apposito registro utilizzando il modulo online, che può comunque anche essere compilato, stampato e consegnato a mani all’Ufficio cultura. 

2) Dopo l’invio del modulo e la verifica da parte dell’Ufficio, i/le richiedenti riceveranno il nulla osta annuale via email. Tale permesso, che gli artisti e le artiste dovranno sempre avere con sé durante le performance in pubblico, viene rilasciato ogni anno. Alla prima iscrizione è necessario compilare il modulo in ogni sua parte, dal secondo anno in poi sarà sufficiente una dichiarazione sostitutiva.

3) Una volta ricevuto il nulla osta l’artista, tramite apposito modulo, da inviare per email all’Ufficio cultura (cultura@comune.merano.bz.it), può prenotare data, luogo e orario della performance (entro fine gennaio sarà possibile effettuare la prenotazione direttamente online). La conferma della prenotazione avverrà via email. 

Il nuovo regolamento prevede due tipi diversi di luoghi per le esibizioni artistiche:

Tipo A -Via Cassa di Risparmio, incrocio Corso Libertà (spettacoli acustici solo dopo le 17, tranne il sabato e la domenica, orario pieno); via Portici, incrocio via Cassa di Risparmio (solo spettacoli non acustici), piazza della Rena. In questi luoghi è possibile prenotare un massimo di due giorni alla settimana e due fasce orarie non consecutive per ogni giorno. Non è possibile prenotare due fasce orarie consecutive.

Tipo B -Passeggiata, presso il Ponte della Posta; passeggiata, presso la passerella Lenoir; scalinata di accesso alla Promenade; piazza del Grano; Wandelhalle; strade del quartiere Steinach; via Galilei, castello Principesco; piazza Duomo superiore; piazza Fontana; galleria Ariston; piazza Vittorio Veneto; piazzale Prader; angolo via Huber/via Mainardo; parcheggio Centro Tennis; piazza della chiesa di Maia Bassa; parco giochi per bambini piazza San Vigilio. In questi luoghi è possibile esibirsi in qualsiasi giorno e in qualsiasi fascia oraria, a condizione che a ogni fascia corrisponda un altro luogo di esibizione (per un massimo di cinque luoghi diversi nelle cinque fasce orarie al giorno).

Le fasce orarie sono cinque: dalle 9 alle 11 (mattina 1), dalle 11 alle 13 (mattina 2), dalle 15 alle 17, (pomeriggio 1), dalle 17 alle 19 (pomeriggio 2), dalle 19 alle 21 (sera nei mesi da ottobre ad aprile), dalle 19 alle 22 (sera nei mesi di maggio – settembre). È possibile eseguire la o le performance per fascia oraria con una durata massima di 60 minuti (performance acustica) o 120 minuti (performance senza suono).

Gli artisti e le artiste sono pregati/e di rispettare gli orari concordati, di lasciare le postazioni pulite e di comunicare tempestivamente all’Ufficio cultura eventuali impedimenti a effettuare le performance nei luoghi e nelle ore già prenotate in modo tale che gli spazi e gli orari possano essere messi a disposizione di altri/e artisti/e.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Cultura (stanza 116 al 1° piano del municipio, via Portici 192, cultura@comune.merano.bz.it+39 0473 250211. Orari di apertura: lunedì dalle 8:30 alle 12 e  dalle 14:30 alle 16, martedì e mercoledì dalle 8:30 alle 12,  giovedì dalle 8:30 alle 13 e dalle 14 alle 17:30, venerdì dalle 8:30 alle 12.