Cultura & Società Ultime Notizie

Che fare e non fare per contrastare la sindrome metabolica

6 Dicembre 2022

author:

Che fare e non fare per contrastare la sindrome metabolica

L’attuale stile di vita è sempre più caratterizzato da comportamenti inadeguati a garantire un corretto funzionamento del corpo e un giusto grado di benessere. Ad emergere, fin dalle fasce di età più giovanili, è la combinazione di un insieme di condizioni anomale, come l’aumento del peso corporeo, del colesterolo ematico, della glicemia e della pressione sanguigna, le quali, più o meno associate, possono configurare la presenza di sindrome metabolica.
Questa condizione, caratterizzata da insulino-resistenza, interessa circa un quarto della popolazione ed è spesso ignorata dalle stessi interessati. Può e deve essere contrastata precocemente, modificando lo stile di vita ed eventualmente assumendo una corretta terapia farmacologica.
La tematica, per la sua importanza ai fini della prevenzione, sarà dibattuta nel corso della conferenza, tenuta dal prof. Lucio Lucchin, Past-President dell’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica e Presidente della Federazione Culturale “G. Gambara” UPAD, che si terrà martedì 13 dicembre 2022 dalle ore 18.00 presso la sala Rosenbach del Centro Civico di Piazza Angela Nikoletti ad Oltrisarco.
L’evento sarà organizzato in collaborazione con la Rete Anziani, Be Young APS e altri sodalizi e con il contributo non condizionato della ditta Dr. Schär.  Quest’ultima, farà a tutti i presenti un omaggio. L’evento è incluso nel progetto “REAliSM: Regionalità ed Eco-circolarità in Alimenti per contrastare la sindrome metabolica” realizzato in collaborazione tra Dr. Schär e Centro di Sperimentazione Laimburg e finanziato dalla Provincia di Bolzano.

Foto. Lucio Lucchin@UpadBz

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com