Cultura & Società Ultime Notizie

“I Want to Show You Something”, personale del fotografo Denis Laner a Merano

15 Ottobre 2022

author:

“I Want to Show You Something”, personale del fotografo Denis Laner a Merano

Mairania 857 propone dal 21.10 al 12.11 al Centro per la Cultura di Merano la mostra “I Want to Show You Something” del fotografo Denis Laner. La mostra, curata da Song Tae Chong, rientra nell’ambito del progetto “Altre visioni” e verrà inaugurata venerdì 21.10 alle ore 18.00.

“Qualche tempo fa” – così la presenta lo stesso artista – “lessi un articolo sui recenti progressi nel campo delle neuroscienze. L’articolo si trovava su una rivista di psicologia che presi in mano per caso in una sala d’attesa e parlava del crescente interesse per i fenomeni delle cosiddette esperienze extracorporee. Più o meno nello stesso periodo iniziai a interessarmi alla fisica quantistica e all’astrofisica. Tra le tante menti straordinarie che incontrai nel corso delle mie ricerche, scoprii scienziati come James Gates e Leonard Susskind e le loro teorie sul principio olografico, così come la teoria secondo cui la nostra realtà è una simulazione creata da una rete di computer. Questo tipo di prospettive sembrano provocazioni filosofiche da parte del mondo della scienza. Allo stesso tempo però, da un punto di vista artistico, possono fungere, da strumenti concettuali ed emotivi per mettere a fuoco un panorama di affascinante incertezza”.

Denis Laner, meranese di nascita ma berlinese di adozione, si è laureato alla University of Wales, Newport con un Bachelor Hons in fotografia documentaria. Ha allestito oltre 16 mostre a livello internazionale e recentemente ha esposto in una mostra collettiva al Brücke-Museum di Berlino in collaborazione con Marina Dubia. Il suo interesse è volto a documentare ed esplorare i paesaggi, le strutture e le persone dei luoghi dove ha vissuto e che ha visitato. Nel 2023 verrà inaugurata la casa editrice Edizioni Mong Mong, sua e di Song Tae Chong.

Presente a Merano in veste di curatrice, Song Tae Chong, PhD, è nata a Los Angeles, ma attualmente vive a Berlino. Dopo aver ricoperto per dieci anni il ruolo di responsabile per la formazione e di producer presso la Magnum Photos, è stata direttrice e responsabile della Milk Gallery di New York. Attualmente fa parte del consiglio di amministrazione della Martin Parr Foundation ed è docente part-time alla New York University, dove insegna cultura visiva postcoloniale e storia e teoria della fotografia.

Durata: dal 22.10 al 12.11.2022
Orari di apertura: da lunedì a sabato dalle ore 15.30 alle ore 22.30
Entrata libera