Cronaca Ultime Notizie

Berretto dei carabinieri in auto, denunciato giovane svizzero

13 Novembre 2021

author:

Berretto dei carabinieri in auto, denunciato giovane svizzero

I militari della Compagnia Carabinieri di Silandro hanno denunciato in stato di libertà un ventitreenne svizzero per le ipotesi di reato di “possesso di segni distintivi contraffatti”.
Una pattuglia dell’aliquota radiomobile di Silandro, impegnata in un posto di controllo lungo la SS38 dello Stelvio, ha fermato un’auto a targa svizzera. Nel corso del controllo i due militari non hanno potuto non notare che in auto, sulla cappelliera sopra il portabagagli c’era un berretto da carabiniere. Interrogato il giovane svizzero, residente però in Italia, questi non ha saputo dare una spiegazione valida e circostanziata. I militari hanno quindi sequestrato il capo d’abbigliamento di cui è vietata la detenzione per il non carabinieri e lo hanno deferito per il conseguente reato.
Ma non solo, perché i due militari si sono accorti che il giovane elvetico era in Italia residente da più di due mesi e il veicolo era a lui intestato. Questo è vietato dal codice della strada che prevede l’obbligo di reimmatricolazione in Italia entro 60 giorni dall’ingresso nel Paese. L’autoveicolo è stato quindi sottoposto a sequestro amministrativo e gli è anche stata ritirata la patendo emessa in Svizzera.
Anche il berretto è stato sequestrato e ora i carabinieri stanno cercando di capire se fosse stato oggetto di furto ai danni di qualche militare dell’Arma.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com