Cronaca

Aiuti alle donne e ai ragazzi in difficoltà in Kenya, da Missio Bolzano-Bressanone

20 Ottobre 2021

author:

Aiuti alle donne e ai ragazzi in difficoltà in Kenya, da Missio Bolzano-Bressanone

e

Nella Giornata missionaria mondiale 2021, che si celebra domenica 24 ottobre, “fermiamoci a riflettere su cosa significa essere oggi missionari, preghiamo per le missioni e per quanti sono impegnati a portare il Vangelo nelle zone più povere del mondo“: è l’invito di Irene Obexer, direttrice dell’Ufficio missionario della Diocesi Bolzano-Bressanone. Le offerte raccolte in tutte le parrocchie finanzieranno progetti nelle 1.100 Chiese locali più povere, che hanno ancora bisogno di aiuto per raggiungere la piena autonomia.
“Non possiamo tacere quello che abbiamo visto e ascoltato” è il motto della Giornata missionaria mondiale 2021. La carità manifestata nelle collette delle celebrazioni liturgiche di questa quarta domenica di ottobre vuole sostenere il lavoro missionario svolto dalle Pontificie Opere Missionarie, per andare incontro ai bisogni spirituali e materiali dei popoli e delle Chiese in tutto il mondo.
Nel 2020, ricorda l’Ufficio missionario, il sostegno della Diocesi si è concretizzato nei 138 progetti finanziati con 1,42 milioni di euro grazie all’azione dei Cantori della stella (Sternsinger), nei 34 progetti sostenuti con 294mila euro raccolti nella colletta della Quaresima di fraternità e nei 315mila euro raccolti con l’Azione San Cristoforo investiti nell’acquisto di 25 automezzi per le missioni. Nei mesi scorsi l’Ufficio missionario ha avviato la realizzazione di 9 progetti extraeuropei, tra cui un pozzo per una scuola in Kenya, un’iniziativa per le donne nelle Filippine o il sostegno all’insegnamento per ragazzi indigenti in India.
Il materiale informativo che Missio Bolzano-Bressanone ha preparato per la Giornata missionaria mondiale 2021 è disponibile online al link www.bz-bx.net/it/vita/missio-e-mondalita/iniziative/giornata-missionaria-mondiale.html.

Foto. Manifesto informativo /C Caritas

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *