Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. “L’arte che cura” – Museion presenta online la giornata d’incontro sull’arteterapia

7 Novembre 2020

author:

Bolzano. “L’arte che cura” – Museion presenta online la giornata d’incontro sull’arteterapia

Essere un’istituzione mobile e aperta a un mondo in continua mutazione e promuovere la diversità come valore sociale: con questo obiettivo Museion organizza offerte di mediazione all’insegna della massima accessibilità e inclusione. Un approccio interattivo e interdisciplinare verso il pubblico, che negli anni ha prodotto formati speciali per persone con esigenze particolari, ma anche pratiche di inclusione generalmente accessibili. Museion rinnova ora il suo impegno su questi temi con una giornata d’incontro interdisciplinare sull’arteterapia, che, nel rispetto delle ultime disposizioni sulla prevenzione e gestione dell’emergenza COVID, si svolgerà interamente online. Il pubblico potrà seguire gli incontri dalla pagina Facebook di Museion (Museion Bozen-Bolzano).

La giornata  coinvolge professionalità e rappresentanti dai settori della salute, del sociale e della cultura. Talk, conferenze e laboratori online con esempi di best practices metteranno a confronto gli esperti e le esperte sulle forme attuali e future di collaborazione tra psicologia, psichiatria e arteterapia. Obiettivo della giornata è riflettere sul riconoscimento professionale e sul sostegno di questi approcci da parte dei servizi sanitari nazionali. Il programma prevede, nella sezione mattutina, una serie di talk tra esperti ed esperte, mentre nel pomeriggio sono previsti laboratori su esempi di best practice tenuti da esperti di arte, teatro e musicoterapia e una conferenza di Achille De Gregorio, pioniere dell’arteterapia in Italia e co-fondatore della scuola di arteterapia ArTeA. L’evento è organizzato in collaborazione con le arteterapeute Ulrike Hofmann e Patrizia Trafoier e sarà moderato da Brita Köhler, responsabile dei servizi al pubblico e progetti educativi, Museion.

Per il programma completo consulta il sito di Museion www.museion.it

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *