Cultura & Società Ultime Notizie

Trento. ALLA BOOKIQUE LA COMICITÀ DI VALERIO LUNDINI

2 Marzo 2020

author:

Trento. ALLA BOOKIQUE LA COMICITÀ DI VALERIO LUNDINI

Giovedì 5 Marzo (h.21), arriva alla Bookique il comico Valerio Lundini con “Uno spettacolo eterosessuale – Con tutto il rispetto” il suo secondo spettacolo ufficiale. Oltre un’ora di comicità non-sense e sketch surreali, con cui sta collezionando sold out in giro per l’Italia. Lo show trascina in atmosfere che spaziano dal noir al musical per affrontare temi importanti come i citofoni, le locandine brutte e le reazioni che hanno gli operatori del pronto soccorso quando già conoscono il morto, per arrivare fino alla dedica agli autori delle hit estive, con l’esistenziale domanda che Lundini si pone: Cosa fanno questi autori durante le festività pasquali?

Due uomini gareggiano millantando il proprio agnosticismo, quello che avviene durante il natale nel mondo di una hit estiva, donne che guariscono dalla doppia personalità con cure a base di litio, quiz con concorrenti pitchati, un “Ted Talk” pressappochista sui tempi che cambiano e storie d’amore tra due adolescenti in un mondo in cui sesso e amore hanno preso l’uno il posto dell’altro, queste e tante altre cose che non si verificano effettivamente nello show ma che mettono curiosità all’interno di una sinossi, le troverete in “Uno Spettacolo Eterosessuale – con tutto il rispetto”, uno show abbastanza carino, per non dire bello, di Valerio Lundini.
Valerio scrive abitualmente sulla rivista Linus e, oltre all’attività di musicista, fa l’autore alla radio e alla tivù collaborando, tra gli altri, con Nino Frassica, Lillo & Greg e con altre trasmissioni.
Non si può spiegare uno spettacolo di Valerio Lundini, si può solo andarlo a vedere, ma dare un senso alla sua comicità è di per sé un non-sense.
GIOVEDI’ 5 MARZO, h.21
Bookique, via Torre d’Augusto 29 Trento
Sala sopra, ingresso 10 euro, biglietti alla cassa del bar dalle h.20.
Per info e prenotazioni: bookique@gmail.com o 3427011498 (whatsapp/telegram)

Foto, Valerio Lundini.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *