Sport Sport Ultime Notizie

Tra una settimana Sesto Pusteria ospiterà il 36° Campionato Italiano dei Vigili del Fuoco

18 Gennaio 2020

author:

Tra una settimana Sesto Pusteria ospiterà il 36° Campionato Italiano dei Vigili del Fuoco

Sesto Pusteria. Appena passato alla storia il 150° anniversario delle prime ascese a Punta dei Tre Scarperi e Cima Grande, la località alpina e alpinistica di Sesto torna nuovamente al centro della scena, questa volta per un grande evento sportivo. Dal 23 al 25 gennaio nella regione dolomitica delle 3 Cime saranno decretati i vigili del fuoco più veloci nelle discipline dello sci alpino, dello snowboard, dello sci di fondo e dello sci alpinismo.

Alla 36a edizione del Campionato Italiano dei Vigili del Fuoco di sci alpino e nordico sono attesi un migliaio di partecipanti di 135 corpi provenienti da tutto lo Stivale. Tra tutti loro, i pompieri che affronteranno il viaggio più lungo saranno quelli di Catania, Palermo e Bari. Per tre giorni i partecipanti si sfideranno sulle piste da sci del comprensorio sciistico 3 Zinnen Dolomites, sulla pista da sci di fondo “Waldheim” (parte del percorso della leggendaria “Pustertaler Ski-Marathon”) per laureare i loro campioni nello sci alpino e di fondo, nello snowboard e nello sci alpinismo.

“Le scorse settimane sono state molto intense, ora i preparativi si sono in gran parte conclusi. Naturalmente nei prossimi giorni il nostro team dovrà affrontare alcune piccole questioni, per le quali troveremo di sicuro la soluzione giusta. Siamo felici di ospitare le vigilesse e i vigili del fuoco di ogni parte d’Italia. Ce la metteremo tutta per far sì che possano non solo disputare delle gare organizzate alla perfezione, ma trascorrere anche delle splendide giornate tra le montagne uniche di Sesto. Auguriamo a tutti i partecipanti di vincere e, soprattutto, di concludere le gare senza infortuni”, afferma Christof Pfeifhofer, comandante dei Vigili del Fuoco Volontari di Sesto Pusteria.

Il Campionato Italiano dei Vigili del Fuoco per la prima volta in Alto Adige

Sesto Pusteria è la prima località altoatesina a essere incaricata dell’organizzazione del Campionato Italiano dei Vigili del Fuoco nella più che trentennale storia del rinomato evento. La popolare località alpina nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, segue una serie di località dai nomi altisonanti come Livigno, Cortina o Madonna di Campiglio, che hanno ospitato le gare in passato. A Sesto faranno in modo che la competizione si possa svolgere nel migliore dei modi l’Unione Distrettuale dei Vigili del Fuoco dell’Alta Pusteria e i Vigili del Fuoco Volontari di Sesto Pusteria e San Candido, nonchè la locale Associazione turistica. Non vedono l’ora che arrivi l’evento.

Dopo la suggestiva apertura nel tardo pomeriggio di giovedì (alle ore 17.30) con la sfilata dalla piazza principale di Sesto alla stazione a valle della funivia Monte Elmo, venerdì 24 gennaio dalle 9.30 saranno in programma le gare di slalom gigante. Nel tardo pomeriggio, a partire dalle 17.30, si arriverà al sodo nelle gare di sci alpinismo. Al termine, attorno alle ore 20, all’impianto del tennis di Sesto saranno premiati i vincitori. Sabato 25 gennaio sarà, a partire dalle 9.30, all’insegna dello snowboard e delle sfide decisive nello sci di fondo. I campioni dei vigili del fuoco della giornata saranno premiati a partire dalle ore 12.30, prima che l’evento si concluda ufficialmente con il passaggio del testimone al comitato che nell’inverno 2021 organizzerà la 37a edizione del Campionato Italiano dei Vigili del Fuoco.

Foto, Vigili del fuoco Sesto.  

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *