Cultura & Società Ultime Notizie

Silvio Orlando al Teatro comunale di Bolzano

8 Gennaio 2020

author:

Silvio Orlando al Teatro comunale di Bolzano

Dal 9 al 12 gennaio (9-11 gennaio h. 20.30; dom. h. 16.00) nell’ambito della stagione dello Stabile va in scena uno straordinario e intenso Silvio Orlando interprete di “Si nota all’imbrunire (Solitudine da paese spopolato)”, spettacolo scritto e diretto da Lucia Calamaro, vincitrice di tre Premi Ubu che con questa sua nuova commedia conferma ancora una volta l’abilità di indagare il quotidiano e di affondare nell’animo umano e scandagliarlo. Prodotto da Cardellino SRL in collaborazione con Napoli Teatro Festival e in coproduzione con il Teatro Stabile dell’Umbria, lo spettacolo vede Orlando affiancato da un cast di attori di primo livello come Vincenzo Nemolato, Roberto Nobile, Alice Redini e Maria Laura Rondanini e si avvale delle scene versatili di Roberto Crea, dei costumi di Ornella e Marina Campanale e del disegno luci di Umile Vainieri. In scena Orlando interpreta Silvio, un medico in pensione che per sua scelta vive in una casetta isolata di un paese spopolato. A turbare il suo ritiro solitario è la visita dei figli e del fratello maggiore: una riunione di famiglia in occasione della messa in ricordo della moglie, morta dieci anni prima. Nella solitudine Silvio ha acquisito un buon numero di manie, la più grave delle quali è il non voler più camminare. Per i figli che finora non se ne erano preoccupati troppo, si tratta di decidere che fare, come smuoverlo da questa posizione intristente e radicale. Il vedovo affronta l’invasione dei parenti con ostinata sedentarietà e posture a capo chino, stremato dalle loro attenzioni e dai tentativi di scuoterlo dal suo immobilismo fisico ed emotivo. Ma per i famigliari la questione si rivela più sottile: nel suo isolamento Silvio ha sviluppato una certa confusione tra desideri e realtà e, senza confronto con una verità oggettiva, la sua mente ha creato una vita esattamente come ha deciso che debba essere. Ma fino a che punto?
Una commedia piena di humor, poesia e delicatezza scritta dalla drammaturga, regista e attrice Lucia Calamaro che affronta un tema di grande attualità, la “solitudine sociale”: un male oscuro e insidioso, «un’epidemia di solitudine» diffusa non solo tra gli anziani, ma ormai anche tra i più giovani. “Si nota all’imbrunire” vede Silvio Orlando interpretare uno dei personaggi più profondi, toccanti e maturi della sua vita teatrale, in questo spettacolo che gli calza a pennello. «Essere isolati dalla società è un male oscuro e insidioso» commenta la Calamaro. «Tutti noi infatti, in quanto esseri umani, abbiamo bisogno del contatto con gli altri, un bisogno che ci permette di sopravvivere. Questo tipo di “solitudine estrema” si sta espandendo e continuerà a crescere nei prossimi anni tanto che La Francia ha creato “la giornata della Solitudine“ e l’Inghilterra ha istituito, addirittura, un ministero della solitudine. Secondo gli esperti potremmo trovarci alle prese, e non solo nei paesi più ricchi, con un’epidemia di solitudine. Diffusa oramai anche tra i giovani. Silvio Orlando è, secondo me, un attore unico. Capace di scatenare per la sua resa assoluta al palco, le empatie di ogni spettatore, e con le sue corde squisitamente tragicomiche, di suscitare emozioni ed azioni nel suo pubblico».
I biglietti per lo spettacolo sono acquistabili alle casse del Teatro Comunale di Bolzano in Piazza Verdi 40, aperte dal martedì al venerdì dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00, il sabato dalle 11.00 alle 14.00 e nei giorni di spettacolo a partire dalle 19.30.
www.teatro-bolzano.it

Foto/c-Claudia Pajewski.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *