Sport Sport Ultime Notizie

Gli altoatesini dominano negli allenamenti in val Passiria

9 Gennaio 2020

author:

Gli altoatesini dominano negli allenamenti in val Passiria

Moso in Passiria. La tappa della Coppa del Mondo di slittino su pista naturale a Plata in val Passiria è ufficialmente iniziata giovedì. Sulla pista “Bergkristall” si sono svolti due allenamenti del doppio e una discesa di prova a testa per gli slittinisti delle gare individuali (maschili e femminili). Davanti agli occhi di Flavio Roda, presidente della Federazione Italiana Sport Invernali (FISI), gli slittinisti locali hanno mostrato i muscoli.

Nel doppio Patrick Pigneter di Fiè e il compagno di team Florian Clara di San Martino in Badia hanno ottenuto il miglior tempo in entrambi gli allenamenti. Nella prima discesa hanno percorso in 57”27 gli 870 metri della pista Bergkristall, che ha 115 metri di dislivello e una pendenza media del 13,19%. Nella seconda sessione di allenamento i detentori della Coppa del Mondo in carica si sono migliorati di due decimi di secondo (57”06). “La pista è in ottime condizioni. È adatta a noi, qui gareggiamo sempre molto volentieri. Il nostro obiettivo è chiaramente la vittoria”, Patrick Pigneter ha riassunto così le sue ambizioni per la gara del doppio di venerdì.

In entrambi gli allenamenti è arrivato in seconda posizione il doppio russo Pavel Porshnev/Ivan Lazarev, che lo scorso fine settimana ha vinto nella prima tappa di Coppa del Mondo a Obdach-Winterleiten. Il loro miglior tempo è stato di 57”66. Hanno concluso entrambe le prove al terzo posto altri due altoatesini, i fratelli Patrick e Matthias Lambacher di Funes. Con un tempo di 57”84 anche loro sono rimasti sotto i 58 secondi agli allenamenti ufficiali della Coppa del Mondo in val Passiria.

Singolo: Kammerlander e Gruber realizzano lo stesso tempo – Lanthaler è la favorita

Nel singolo maschile sono ben due gli slittinisti con il miglior tempo. L’altoatesino Alex Gruber di Villandro, campione del mondo in carica, e l’austriaco Thomas Kammerlander hanno fermato entrambi il cronometro a 54”43. L’austriaco Michael Scheikl, fresco vincitore della gara di apertura della Coppa a Obdach-Winterleiten, è arrivato in terza posizione con un ritardo di 0”21. Subendo tre decimi di secondo, Patrick Pigneter ha finito l’allenamento in quarta posizione.

Tra le donne la campionessa locale Evelin Lanthaler ha realizzato un eccellente miglior tempo. La slittinista della val Passiria ha dominato la pista, percorrendo le nove curve in 55”80. L’austriaca Tina Unterberger, 0“87 più lenta di Lanthaler, si è piazzata in seconda posizione precedendo di 4 centesimi di secondo l’altoatesina Daniela Mittermair (Nova Ponente). Con Greta Pinggera (Lasa) in quarta posizione, sono state tre le Azzurre tra le quattro migliori atlete in allenamento.

Il presidente Roda attizza le speranze olimpiche

Gli organizzatori dell’associazione Rodelverein Passeier si sono mostrati molto soddisfatti della visita di Flavio Roda, il presidente della Federazione Italiana Sport Invernali (FISI). Dopo la tappa della Coppa del Mondo di sci alpino a Madonna di Campiglio Roda si è fermato a Plata e sul posto si è confrontato con gli organizzatori, ma ha anche parlato molto con le atlete e gli atleti. “Per la prima volta partecipo così da vicino a una tappa di Coppa del Mondo di slittino su pista naturale. È uno sport avvincente, che mi affascina e che merita assolutamente maggiore attenzione. Come federazione abbiamo depositato una candidatura al CIO affinché lo slittino su pista naturale diventi una disciplina olimpica nel 2026. Ci sono tre aspetti che a mio parere sono importanti: da una parte il volontariato dietro a questa disciplina, che lavora sodo e che solo per questo se lo meriterebbe. Ci sono poi gli atleti, che hanno delle prestazioni eccezionali: i nostri atleti sono tra i migliori e sono dei probabili candidati a medaglie. Poi c’è l’aspetto dell’ambiente, dato che lo slittino su pista naturale è una delle discipline sportive che più rispettano la natura. Se siamo tutti convinti e tiriamo nella stesa direzione, allora stavolta ce la possiamo fare”, ha spiegato Roda durante la visita in Val Passiria.

Coppa del Mondo di Slittino su pista naturale in Val Passiria – programma

Venerdì 10 gennaio
09.00: 2° allenamento singolo femminile e maschile
10.30: 1a manche doppio
11.00: dimostrazione dei giovani biatleti della val Passiria “Passeirer Biathlon Jugend”
12.00: 2a manche doppio
a seguire premiazione floreale del doppio
20.00: World Cup Opening Party con i dj Tyrol e Pat a San Martino in Passiria

Sabato 11 gennaio
09.30: 1a manche singolo femminile e maschile
11.30: Finali singolo femminile e maschile
a seguire premiazione floreale del singolo femminile e maschile
13.00: biathlon VIP
14.00: Premiazioni del doppio e del singolo femminile e maschile
15.00: Gara a inseguimento del doppio
20.00: After Race Party con la band “Musikapostel” a San Leonardo in Passiria

Domenica 12 gennaio
09.30: Gara a inseguimento singolo femminile e maschile
a seguire cerimonia dei fiori
13.30: Premiazioni al traguardo
a seguire musica live sotto il tendone delle feste con la band “Die jungen Psairer” ed estrazione della lotteria

Foto/c-hkMedia.  

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *