Cultura & Società Ultime Notizie

Ora. Nella Biblioteca la mostra personale dell’artista Lucia Ioris

12 Dicembre 2019

author:

Ora. Nella Biblioteca la mostra personale dell’artista Lucia Ioris

Venerdì 13 dicembre alle ore 18, nella Biblioteca di Ora in via Nazionale 23, si terrà l’inaugurazione della mostra personale “Terra Madre” dell’artista Lucia Ioris. Verranno esposte sculture realizzate con varie tecniche tra cui spicca senz’altro la particolare tecnica della lavorazione della ceramica chiamata raku. L’evento è a ingresso libero e seguirà un rinfresco. La mostra rimarrà aperta fino a domenica 22 dicembre secondo gli orari di apertura della biblioteca.
Il percorso artistico di Lucia Ioris inizia più di quindici anni fa, quando, dopo una grave perdita personale, si avvicina al mondo dell’arte, e in particolare a quello della ceramica, creando piccole sculture realizzate con tecnica raku. Il Raku è un’antica tecnica giapponese di lavorazione della ceramica che prevede di sottoporre l’opera a un forte shock termico generando le caratteristiche crepe che rendono ogni opera unica e irripetibile. L’attuale padronanza tecnica di quest’artista deriva dalla partecipazione a diversi corsi formativi e dalla passione con cui negli anni si è dedicata allo studio e alla sperimentazione. Le opere di Lucia Ioris sono fortemente intimistiche e attraggono lo spettatore in una sfera privata e personale, ma trattano al contempo di temi universali come maternità, sofferenza, amore, dolore e fecondità. Lucia ha esposto in parecchie mostre collettive e personali a Laives, Vadena, Bolzano, Val di Fiemme e Val di Fassa. Attualmente si dedica anche all’insegnamento in un laboratorio di ceramica.
La mostra è organizzata dall’Associazione culturale “lasecondaluna” in collaborazione con il Circolo Culturale Luigi Negrelli e realizzata con il sostegno di Provincia Autonoma di Bolzano, Regione Trentino – Alto Adige, Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano e Comunità Comprensoriale Oltradige – Bassa Atesina.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *