Politica Ultime Notizie

Bessone al centro scolastico „Falcone e Borsellino“ per accelerare l’iter dei lavori per il secondo lotto

12 Dicembre 2019

author:

Bessone al centro scolastico „Falcone e Borsellino“ per accelerare l’iter dei lavori per il secondo lotto

Lo stato di avanzamento dei lavori di ristrutturazione del Centro scolastico “Falcone e Borsellino” di Bressanone è stato al centro del recente sopralluogo dell’assessore Bessone e dei suoi tecnici.
Nei giorni scorsi l’assessore provinciale all’edilizia, Massimo Bessone, ha fatto un sopralluogo insieme direttore di Dipartimento, Paolo Montagner, ed al direttore dell’Ufficio Edilizia Est , Andrea Sega, al Centro scolastico in lingua italiana “Falcone e Borsellino” di Bressanone per fare, insieme con la dirigente scolastica, Concetta Capilupi, il punto della situazione sullo stato di avanzamento dell’opera.

Il progetto edilizio riguardante il centro scolastico in lingua italiana di Bressanone è articolato in tre lotti e prevede rispettivamente il rifacimento del tetto della scuola e l’impermeabilizzazione della copertura dell’auditorium per un importo di 520.000,00 € (1° lotto), la ristrutturazione del tratto classi e l’ampliamento della biblioteca, con un costo previsto 3.218.071,91 € (2° lotto) ed infine il risanamento energetico dell’edificio esistente, costo 844.427,01 € (3° lotto).
La cifra complessiva prevista per la ristrutturazione del Centro scolastico ammonta quindi a 4.582.498,92 €, fino ad ora è stato realizzato il primo lotto dei lavori.

L’assessore provinciale all’edilizia Massimo Bessone in merito al progetto afferma “Lo scopo degli interventi è quello di rendere il centro scolastico più funzionale ed efficiente e soprattutto più sicuro per far studiare nel miglior modo possibile i nostri ragazzi. I giovani sono il futuro della nostra società ed investire nella formazione rappresenta una priorità”.

Dopo una fase di stallo, l’Ufficio Edilizia Est è pronto per partire con la fase di progettazione del secondo lotto, gli incarichi ai vari professionisti coinvolti nell’opera sono stati già formalizzati. Attualmente si attende di ricevere il testo del concetto pedagogico richiesto alla sovrintendenza scolastica di lingua italiana.
In base allo studio di fattibilità si svilupperà quindi la progettazione vera e propria. Al termine dell’incontro si è deciso di proseguire con le riunioni di coordinamento per informare tutti gli attori coinvolti sui prossimi sviluppi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *