Politica Ultime Notizie

Merano. Presentata l’ultima variazione di bilancio

14 Novembre 2019

author:

Merano. Presentata l’ultima variazione di bilancio

Ieri mattina in conferenza stampa il sindaco Paul Rösch e l’assessore alle finanze Nerio Zaccaria hanno illustrato agli operatori dei media l’ottava e presumibilmente ultima variazione al bilancio 2019/2021. La manovra finanziaria verrà discussa questa sera in Consiglio comunale.

“Intendiamo effettuare ulteriori investimenti per un importo complessivo di due milioni di euro. Di questi, 1,2 milioni di euro derivano dai resti dell’avanzo di amministrazione, la rimanente somma è costituita da trasferimenti contabili di mezzi che si sono resi disponbili”, hanno spiegato Rösch e Zaccaria.
“La sfida è rappresentata dal fatto che queste somme dobbiamo utilizzarle ancora entro la fine di quest’anno. Se ciò non dovesse essere possibile, i fondi confluirebbero nell’avanzo di bilancio e potrebbero essere impiegati soltanto con la successiva variazione”, hanno aggiunto i due amministratori.
Accanto a numerose, più contenute spese decise dai singoli uffici, gran parte degli investimenti è destinata a finanziare provvedimenti deliberati dalla Giunta comunale negli ultimi mesi. In tal modo i singoli incarichi di progettazione potranno essere assegnati ancora entro la fine dell’anno e le relative opere realizzate l’anno venturo non appena saranno stati impegnati i fondi necessari.
Nell’ambito della mobilità sono stati previsti fondi per finanziare l’elaborazione di progetti per le seguenti opere: risistemazione di via Garibaldi (70.000 euro), risanamento della parte superiore di via Cavour (50.000 euro), nuovo marciapiede in via 24 maggio a Sinigo (20.000 euro), nuova pista ciclabile in via IV Novembre (50.000 euro), risistemazione di piazza Vittorio Veneto (72.000 euro), secondo lotto di via Leopardi (50.000 euro).
Sono state inoltre impegnate le risorse per interventi di manutenzione straordinaria delle scuole materne cittadine (160.000 euro), per la progettazione della nuova piazza di Quarazze (173.000 euro) e per la copertura della pista di pattinaggio esterna della Meranarena (120.000 euro).
Infine, 60.000 euro serviranno per la predisposizione di uno studio – del quale si farà carico L’EURAC – sul futuro dell’areale delle caserme di Maia Bassa.

Foto, il sindaco Paul Rösch (a sinistra) e l’assessore alle finanze Nerio Zaccaria.  

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *