Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Presentata la Corsa Cittadina per dire NO alla violenza sulle donne

15 Novembre 2019

author:

Bolzano. Presentata la Corsa Cittadina per dire NO alla violenza sulle donne

Domenica 24 novembre l’appuntamento che prevede una Corsa o una Camminata sulle passeggiata del lungo Talvera.  

L’Amministrazione comunale da diversi anni è impegnata attivamente sul tema della prevenzione e contrasto della violenza contro le donne, un fenomeno sociale ancora troppo diffuso anche nella nostra realtà locale. Anche quest’anno il Comune di Bolzano e la Rete dei servizi contro la violenza alle donne, in collaborazione con la Uisp, il Gruppo Sportivo della Polizia di Stato e la Fondazione Museion, organizzano per l’ottavo anno consecutivo in occasione della Giornata mondiale contro la violenza alle donne, la “Corsa Cittadina per dire NO alla violenza sulle donne” in programma domenica 24 novembre con partenza alle ore 10.30 dal piazzale antistante il Museion.
Stamane nel corso di una conferenza stampa in municipio la presentazione delle iniziative che si legano alla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne con Il Sindaco Renzo Caramaschi e le Assessore comunali Monica Franche e Marialaura Lorenzini che hanno sottolineato l’importanza di tutti gli eventi promossi in questa occasione.
Tanti diversi appuntamenti: da un omaggio ad Alda Merini (21/11 foyer municipio, ad una partita di calcio femminile contro la violenza sulle donne (23/11 campo Righi h.14), all’azione Panchina Rossa a Oltrisarco (25/11 via Cl. Augusta 44 ore 15.00) e poi Reading, spettacoli e incontri a tema.
La corsa di domenica 24 novembre è dedicata a tutte le donne che vivono o hanno vissuto situazioni di violenza, in particolare domestica, e ai loro figli e alle loro figlie; ma parla anche alla collettività, a tutte le persone che devono ascoltare e capire se un’amica, una parente, una collega di lavoro si trova a vivere in relazioni violente. Una collettività attenta e sensibile, che non si gira dall’altra parte, che non fa finta di niente, ma che aiuta e sostiene la donna nell’allontanamento dalla violenza e che soprattutto esprime una forte condanna verso chi la maltratta.
Questo importante messaggio è sostenuto anche dal testimonial della presente edizione, Roland Fischnaller, pioniere dello Snowboard alpino italiano e tra gli Azzurri degli sport invernali più medagliati di sempre, che si unisce al messaggio NO contro la violenza alle donne.
Le edizioni passate hanno riscontrato un grande successo di partecipazione con oltre 1.000 I percorsi si svolgeranno totalmente lungo le passeggiate del Talvera. Una corsa competitiva cronometrata su un percorso di ca. 5 km. rivolta agli sportivi e una camminata aperta a tutta la cittadinanza su un percorso più breve di 3 km. Anche la location è la stessa di sempre, il piazzale antistante il Museion dove verranno allestiti stands informativi dei servizi della Rete e un punto ristoro gestito dai volontari del Gruppo Alpini.
La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati e sarà inoltre accompagnata dai canti di Greta Marcolongo, musicista sensibile al tema e molto conosciuta nel nostro territorio, che per l’occasione eseguirà una selezione di brani ad hoc, e dalle performance artistiche di giovani creative del progetto “Artemisia” di WE-women empowerment di piazza Parrocchia.
La gara cronometrata si concluderà con una premiazione pubblica dei primi tre classificati, distinti tra la categoria maschile e femminile, nonché la categoria “Premio Giovani” che prevede la premiazione anche di alcune categorie dei e delle giovani partecipanti: in collaborazione con il Gruppo Sportivo della Questura di Bolzano questo premio sarà dedicato all’ispettore della Polizia di Stato, Mario Morgavi, deceduto nell’esercizio delle sue funzioni, professionista particolarmente attivo e sensibile nella prevenzione e contrasto del reato di violenza sulle donne
Parte della quota di partecipazione verrà destinata anche quest’anno in favore di progetti per le donne ospiti nelle Case rifugio della città, gestite dalle associazioni di settore GEA e Casa degli Alloggi Protetti per consentire loro una maggiore libertà nella ricerca di un lavoro o nella frequenza di un corso professionale, perché l’autonomia economica è la via maestra per affrancarsi dalla violenza domestica!
Possibilità di iscriversi:
sin da ora online al www.uisp.it/bolzano oppure allo stand della Uisp sabato 23 novembre (sia CRONO che percorso breve): dalle ore 10-13 a ponte Talvera, lato San Quirino. Dopo aver effettuato l’iscrizione online o in ufficio (solo CRONO) si potrà ritirare il pacco gara direttamente al Museion domenica mattina dalle ore 8:30 alle ore 9:30. Il costo di partecipazione in questi casi è di 5 Euro per crono e camminata adulti e 3 Euro per under 14. Per chi volesse iscriversi la mattina stessa del 24 novembre, direttamente al Museion a partire già dalle 8.30h, il costo per la CRONO degli adulti è di 10 Euro, mentre rimangono invariati gli altri importi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *