Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Benessere negli spazi pubblici – durante il giorno e la notte, conferenza al Museion

27 Novembre 2019

author:

Bolzano. Benessere negli spazi pubblici – durante il giorno e la notte, conferenza al Museion

Il 5 dicembre, nell’ambito del 5° ewoTALKS di Museion, architetti, paesaggisti e urbanisti di fama internazionale discuteranno su elementi progettuali che influenzano la qualità della vita negli spazi pubblici nelle ore diurne e notturne.

Sandra Hofmeister, caporedattore della rivista tedesca di architettura DETAIL, modererà la discussione, che sarà introdotta da brevi interventi di Elina Kränzle, ricercatrice alla Technischen Universität di Vienna, Anna Rose, architetto e urbanista di Space Syntax in Inghilterra, Patrick Lüth, direttore dello Studio Snohetta ad Innsbruck, e Hannes Wohlgemuth, CEO di ewo.

Gli spazi urbani creano punti di incontro pubblici per le strutture sociali. Soprattutto in tempi in cui l’individualismo è in aumento costante, i luoghi dove le comunità possono formarsi e confrontarsi sono di particolare importanza. Gli spazi pubblici hanno il potenziale di costruire (nuove) relazioni e contrastare l’individualismo.

Hannes Wohlgemuth, CEO di ewo, sul ruolo della luce:
“Di notte, l’illuminazione crea atmosfere e influenza il carattere di benessere degli spazi esterni. Come un falò elettronico, la luce può darvi qualsiasi motivo per andare fuori di notte. Da questo punto di vista, la luce compie una missione sociale, perché la luce nello spazio esterno è lì per tutti”.

In qualità di produttore di sistemi di illuminazione di alta qualità, ewo sviluppa gli strumenti con cui i Lighting Designer possono progettare spazi interni e grandi superfici. Di notte l’illuminazione può permettere di lavorare insieme in luoghi pubblici e di giorno gli apparecchi possono essere oggetti estetici che si inseriscono sottilmente nel tessuto urbano o che, grazie al loro linguaggio progettuale, creano un valore aggiunto quasi scultoreo.

Foto/© ewo/Luca Meneghel.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *