Cultura & Società Ultime Notizie

A Rovereto doppio appuntamento con Musica Macchina

28 Novembre 2019

author:

A Rovereto doppio appuntamento con Musica Macchina

Musica Macchina, ospitata all’Auditorium Fausto Melotti di Rovereto, è la rassegna del Centro Servizi Culturali Santa Chiara dedicata all’incontro tra ricerca sonora, musica elettronica sperimentale e arti multimediali, con uno sguardo rivolto ai progetti e alle realtà più interessanti della scena internazionale.
Dopo il successo delle prime due date (in ottobre con l’A/V show Time-Blind di Caterina Barbieri e Ruben Spini, e in seguito con il live di Sarah Davachi) la stagione 2019/2020 prosegue sabato 30 novembre 2019 (ore 21) con un nuovo appuntamento, anche in questo caso strutturato in una doppia performance. Protagonisti della serata lo storico producer RABIH BEAINI in una nuovissima collaborazione con la pianista e performer TOMOKO MUKAIYAMA, e la ricerca elettronica della compositrice MARTA DE PASCALIS.

RABIH BEAINI & TOMOKO MUKAIYAMA
Origini libanesi e residenza a Berlino (dopo alcuni anni trascorsi in Italia), Rabih Beaini è DJ, compositore, producer e label manager.
Mosso dall’amore per il jazz e le avanguardie, nella veste di Morphosis ci ha fatto conoscere e amare il suono denso e scuro della sua techno immaginifica, ampliando ulteriormente gli orizzonti nelle successive produzioni, grazie a un eclettismo degli ascolti e a uno spettro di influenze che si spinge a toccare sonorità kraut e new wave.
Parallelamente, nella sua attività con la label Morphine ha saputo portare all’attenzione mondiale alcune delle voci più interessanti del panorama delle musiche outernational (su tutti, i giavanesi Senyawa e Tarawangsawelas) e dell’elettronica avant-garde (pensiamo a Pierre Bastien e Stefan Fraunberger, entrambi editi da Morphine e ospiti di questa stagione di Musica Macchina).
Alle sue numerose collaborazioni si è aggiunto il nuovissimo progetto condiviso con Tomoko Mukaiyama, che li vedrà protagonisti d’eccezione di questo appuntamento di Musica Macchina.

Tomoko Mukaiyama è una pianista, performer e artista visiva di origini giapponesi con base ad Amsterdam. Ha fatto parte di molte prestigiose orchestre e ensemble, tra cui l’Ensemble Modern di Francoforte, la London Sinfonietta e la Royal Concertgebouw Orchestra. Nella sua pratica performativa ama mettere in discussione le convenzioni associate al suo strumento e alla sua professione.
Il suo approccio interdisciplinare la porta a concepire progetti performativi che combinano la musica con la danza contemporanea, la moda e le arti visive, come testimoniano le collaborazioni con artisti del calibro di Marina Abramovic, MERZBOW, Jiøí Kylián e Michael Gordon.
tomoko.nl

MARTA DE PASCALIS
Compositrice e sound designer romana con base a Berlino, Marta De Pascalis ha sviluppato una ricerca che attraversa i molteplici territori sonori della musica elettronica. Nei suoi lavori in solo spazia dalla prima computer music alla sintesi analogica al ricorso al tape-looping, incorporando l’improvvisazione più libera dentro una trama fatta di ripetizioni di pattern statici e minimali, fino a tessere ipnotici e luminosi frammenti sonori che si inseguono ruotando uno intorno all’altro.
Il suo ultimo lavoro Her Core è stato pubblicato nel 2018 dalla label The Wormhole.
www.martadepascalis.com

Per partecipare è previsto un biglietto di ingresso al costo di 5 Euro.

Foto, Tomoko Mukaiyama/© Shinji Otani.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *