Politica Ultime Notizie

Merano. Impianto di irrigazione e illuminazione per il Tappeinerweg

24 Ottobre 2019

author:

Merano. Impianto di irrigazione e illuminazione per il Tappeinerweg

La prossima settimana inizieranno i lavori per la realizzazione di un impianto di irrigazione automatizzato e di illuminazione lungo la passeggiata Tappeiner. Il tratto compreso fra il Caffè Schlehdorf e la parte superiore delle Serpentine di via Galilei rimarrà chiusa al transito da lunedì 28 ottobre a venerdì 20 dicembre.
Già da alcuni anni l’amministrazione comunale stava studiando la possibilità di illuminare la passeggiata Tappeiner nelle ore notturne. Dopo diversi studi e approfondite verifiche, la Giunta ha deciso di procedere alla realizzazione del nuovo impianto di illuminazione in coincidenza con i lavori per la posa dell’impianto di irrigazione. In questo modo i lavori di scavo e di posa delle infrastrutture verranno effettuati contemporaneamente con un conseguente risparmio sui costi.
“Quasi tutti i parchi pubblici meranesi sono dotati di un sistema di irrigazione automatizzata. Una parte della passeggiata Tappeiner non risulta però ancora allacciate a questa rete. Ciò significa che tutti gli impianti presenti devono essere aperti e richiusi manualmente dagli operai della Giardineria comunale. Il nuovo impianto di irrigazione automatica ci consentirà di risparmiare tempo e acqua”, ha spiegato oggi in conferenza stampa l’assessora Gabriela Strohmer. Oltre all’irrigazione automatica verranno installati anche gli idranti anticendio.”
La passeggiata Tappeiner è infatti l’unica zona della città dove, in caso di rogo, l’intervento dei Vigili del fuoco si rivelerebbe particolarmente difficoltoso per la completa assenza di idranti. Durante gli interventi previsti lungo la passeggiata verranno installati diversi impianti per l’erogazione dell’acqua a uso dei pompieri”, ha aggiunto Strohmer.
“Sulla base di uno studio di fattibilità redatto nel 2014 e tenendo conto dei diversi test effettuati nel frattempo sono state individuate opportune soluzioni per illuminare il caratteristico sentiero cittadino garantendo maggiore sicurezza agli utenti e aumentando al tempo stesso il fascino della passeggiata. La luce verrà impiegata soltanto lì dove sarà strettamente necessaria”, ha ribadito l’assessora Strohmer.
“In sostanza il Tappeinerweg verrà dotato di un sistema di illuminazione funzionale, quindi secondo le normative vigenti, e di un sistema di illuminazione emotiva, che andrà a decorare o a sottolineare particolari situazioni o zone. Verranno comunque adottati tutti i provvedimenti necessari a evitare l’inquinamento luminoso. I corpi luce si adatteranno all’ambiente e verranno alloggiati in modo tale da non disturbare la visuale. Verranno impiegati apparecchi di tipo full cut off, ovvero con fascio luminoso rivolto verso il basso. In accordo con gli esperti della Sovrintendenza provinciale alle Belle Arti, con esperte del paesaggio e dell’illuminazione sono stati adottati tutti gli accorgimenti necessari affinché i punti luce assolvano la loro funzione in modo sostenibile sia sotto il profilo economico che ecologico”, ha spiegato l’ingegner Bruno Montali, che ha elaborato il complessivo progetto esecutivo in collaborazione con l’ingegner Carlo Muraro, con l’architetto del paesaggio Antonia Höller-Gresser e l’architetto Alexa von Lutz.
“Diamo così anche concreto seguito a un desiderio espresso da molti concittadini e da molte concittadine, che sono soliti/e percorrere questo tratto nelle ore serali per fare jogging”, ha aggiunto Strohmer.

Foto, Gabriela Strohmer.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *