Cultura & Società Ultime Notizie

Laives. Giovedì 24 ottobre, serata sui “diritti umani” con don Paolo Renner

23 Ottobre 2019

author:

Laives. Giovedì 24 ottobre, serata sui “diritti umani” con don Paolo Renner

Di Mara da Roit

Un appuntamento di peso attende tutti gli interessati giovedì 24 ottobre 2019, quando alla Casa delle Associazioni di San Giacomo – indirizzo in calce – è atteso il noto teologo, attento osservatore e capace comunicatore don Paolo Renner [nella foto] per parlare nientemeno che di diritti umani. Un tema dall’attualità costante nel tempo, presente nelle nostre vite anche senza esserne consapevoli: nel momento in cui, ad esempio, ci appelliamo alla libertà di pensiero, di coscienza, di opinione e di espressione; ogniqualvolta sentiamo parlare di uguaglianza davanti alla legge, di dignità della persona senza distinzione di razza, colore, sesso, religione, lingua. O, ancora, quando sentiamo invocare il diritto dell’infanzia a essere tutelata, il diritto di chiedere asilo dalle persecuzioni, il diritto all’istruzione, al lavoro e a una remunerazione equa. Persino il diritto al riposo.

Sennonché in questi e in innumerevoli altri casi e circostanze che attraversano, a ben guardare, la quotidianità nostra e/o altrui, si profila sullo sfondo – anche se non lo vediamo materialmente – un documento deliberato solennemente dall’ONU nel dicembre 1948: la “Dichiarazione Universale dei Diritti Umani”. Un cartello di 30 articoli preceduti da un preambolo, che la sua promotrice Eleanor Roosevelt – vedova del presidente degli Stati Uniti d’America Franklin D. Roosevelt e all’epoca presidente della Commissione per i diritti umani delle Nazioni Unite – aveva concepito come una sorta di Magna Carta per l’intera umanità. Un documento storico, a prescindere dal suo carattere “indicativo”, in quanto per la prima volta vedeva i diritti umani codificati e circostanziati in un unico testo.
Esso si legava all’impegno degli Stati membri a lavorare insieme per promuoverne i contenuti; tant’è che molti suoi passaggi, in varie forme, sono stati integrati nelle leggi costituzionali delle nazioni democratiche.

Ma cosa sa di quel basilare documento il cittadino medio del duemila? La conferenza persegue appunto una finalità informativa, a beneficio di tutte le generazioni.
Paolo Renner illustrerà gli elementi salienti della Dichiarazione universale dei diritti umani, come i suddetti e numerosi altri. Non soltanto questo, tuttavia. Infatti andrà anche al di là dell’excursus contenutistico, provando a rispondere ad alcuni interrogativi: esiste una consapevolezza dei doveri verso il nostro prossimo? Che reazioni si sono avute alla Dichiarazione ONU sullo scenario internazionale e come si sono rapportate ad essa altre culture? Infine, ma non per ultimo: tali diritti sono veramente uguali per tutti?
Una serata che si prospetta davvero ricca. E un’occasione per acquisire più strumenti per relazionarci al tema con consapevolezza e cognizione di causa.
Organizza l’incontro il Centro culturale S. Giacomo in collaborazione con Fondazione Upad. Inizio alle 20:30 e ingresso libero.

La Casa delle Associazioni di S. Giacomo è sita in via Maso Hilber 1 a S. Giacomo di Laives. Parcheggio disponibile in loco. Linee bus 110 e 111, con fermata a due minuti.
Per ulteriori informazioni: culturasangiacomo@gmail.com

Foto, Siria – Don Renner/c-Mara Da Roit.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *