Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Museion, Erling Kagge è il curatore ospite 2020

27 Ottobre 2019

author:

Bolzano. Museion, Erling Kagge è il curatore ospite 2020

Erling Kagge è il curatore ospite a Museion per il 2020. Kagge (Oslo, 1963) è esploratore, avvocato, collezionista d’arte, imprenditore, politico, autore ed editore. Descritto come eroe moderno capace di andare oltre i limiti dell’esplorazione umana (Time) Kagge è celebre per le sue numerose imprese estreme: è conquistatore dei “tre poli” (oltre all’Everest negli anni Novanta è stato il primo uomo a raggiungere il Polo Nord senza supporti esterni e il primo a guadagnare da solo a piedi il Polo Sud). Lo spirito di avventura, intrinseco alla sua natura, si è espresso anche in progetti di esplorazione urbana -come quello attraverso le fogne, metropolitane e tunnel d’acqua di New York, camminando per cinque giorni dal Bronx, via Manhattan, fino all’Oceano Atlantico. Personalità poliedrica, Kagge è anche autore di libri pubblicati in più lingue (“Camminare, un gesto sovversivo”, 2018 e “Il Silenzio. Uno spazio dell’anima”, 2017 editi da Einaudi)
Ma Erling Kagge è soprattutto un appassionato collezionista di opere di arte contemporanea, che dice di collezionare con lo stesso approccio che ha da esploratore. Una selezione dalla sua collezione, che conta diversi tipi di media, tra opere fotografiche, dipinti, sculture e video sarà presentata per la prima volta in Italia al Museion di Bolzano in una mostra che inaugura nel settembre 2020. L’esposizione sarà a cura di Erling Kagge, in collaborazione con Museion. “Con Erling Kagge Museion amplia il profilo del guest curator – estendendolo ad un collezionista appassionato, che ha costruito con cura e dedizione un’ampia collezione. La sua raccolta presenta numerose affinità con lo spirito che ha caratterizzato la programmazione di Museion negli ultimi anni, ovvero una spiccata attenzione ai talenti più giovani e sperimentali della scena dell’arte contemporanea internazionale.” Tra le pubblicazioni, Kagge annovera anche “A Poor Collector’s Guide to Buying Great Art”, una guida per aspiranti collezionisti d’arte in cui parla di come collezionare arte contemporanea senza spendere fortune.

Foto, Erling Kagge/c-Simon Skreddernes.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *