Cronaca Trasporti Ultime Notizie

Bolzano. Blocco dei mezzi pesanti in città, soluzione sbagliata secondo CNA

11 Ottobre 2019

author:

Bolzano. Blocco dei mezzi pesanti in città, soluzione sbagliata secondo CNA

Corrarati: “Penalizza l’economia e non garantisce la sicurezza nelle ore di minor traffico

Si coordinino i cantieri, più vigili nei punti nevralgici, sensibilizzazione di pedoni e ciclisti

CNA-SHV pur esprimendo solidarietà alla donna rimasta ferita nell’incidente di giovedì scorso ritiene che “La prospettata ordinanza di chiusura al traffico dei mezzi pesanti (autocarri oltre 7,5 t ed autoarticolati) lungo le vie cittadine, compresi quelli che arrivano o sono diretti verso la Val Sarentino, nell’unico percorso possibile che comprende via Cadorna, corso Libertà, Corso Italia e via Roma, va nella direzione sbagliata” Secondo Claudio Corrarati, presidente di CNA-SHV, questo provvedimento oltre a penalizzare “l’economia non garantisce il verificarsi di analoghi o anche peggiori incidenti in ore considerate di minor traffico”. Osservando che in questo periodo la città è piena di cantieri, e che in futuro, con le attese grandi opere che sono in fase di progettazione, probabilmente ci saranno ancora più disagi, ritiene “sia necessario un più efficace coordinamento dei cantieri, pubblici e privati, che insistono sul territorio cittadino. Inoltre sono necessari più controlli da parte della Polizia municipale e dei volontari agli incroci ritenuti pericolosi. Da non trascurare la sensibilizzazione dei cittadini affinché i pedoni stiano sui marciapiedi e non attraversino la strada fuori dalle strisce e i ciclisti usino le ciclabili anziché le strade. L’obiettivo è la miglior convivenza possibile tra i cittadini e gli operatori economici, compresi i grandi mezzi da e per la Val Sarentino per i quali, in attesa della realizzazione della galleria di Monte Tondo per la quale serviranno almeno 7 anni, non esistono percorsi alternativi.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *