Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Artiparlando con l’artista Berty Skuber

15 Ottobre 2019

author:

Bolzano. Artiparlando con l’artista Berty Skuber

Berty Skuber (Fié allo Sciliar, 1941) è l’ospite del terzo appuntamento con il ciclo di conferenze artiparlando (giovedì 17/10, ore 20). In dialogo con Andreas Hapkemeyer, l’artista racconta la sua opera sfaccettata, composta da disegni, collage, sculture, libri d’artista, video e scritture – tutti mezzi espressivi che impiega nella propria arte. In occasione della serata sarà presentato in anteprima l’ultimo video dell’artista intitolato “Caul” (2019).

L’incontro con Berty Skuber è parte del ciclo artiparlando 2019: quattro appuntamenti in cui artisti e artiste si raccontano dal vivo, in dialogo o attraverso delle performance. Filo conduttore degli incontri sono forme di “nuova scrittura”, tema che nel 2019 attraversa diverse mostre e progetti di Museion, anche in collaborazione. In particolare, l’opera di Berty Skuber10 Kalender” è attualmente esposta a Museion nella mostra Doing deculturalization della curatrice ospite Ilse Lafer (fino al 3/11). Il movimento di sottrazione dalla norma inteso come rottura all’interno di una cultura dominata dall’uomo e tematizzato dalla mostra Doing Deculturalization, nelle opere di Skuber si manifesta in una ricerca di nuove forme di espressione, che si collocano tra parola e immagine, oltre che nell’utilizzo di materiali quotidiani e nell’inserimento di aspetti personali e biografici. Oltre a Berty Skuber, il ciclo ha visto e vedrà anche altri ospiti di alto livello, protagonisti e protagoniste degli anni ’50, ‘60 e ‘70 del Novecento, come Tomaso Binga, Gerhard Rühm (maggio 2019) e Eugen Gomringer (30 gennaio 2020) e Francesca Pasini (aprile 2020). L’incontro con Berty Skuber a Museion si svolge in lingua tedesca, l’ingresso è libero. Come ogni giovedì Museion è aperto fino alle ore 22 con ingresso gratuito dalle ore 18.00 e visita guidata gratuita alle mostre alle ore 19.00.

Foto, l’opera “10 Kalender” di Berty Skuber/c-Anna Cerrato. 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *