Cronaca Ultime Notizie

Teleriscaldamento per Albes, lavori di scavo inizieranno il 9 settembre

4 Settembre 2019

author:

Teleriscaldamento per Albes, lavori di scavo inizieranno il 9 settembre

La frazione brissinese Albes sarà collegata alla rete di teleriscaldamento. I lavori inizieranno lunedì 9 settembre. Dall’autunno 2020, circa 113 utenze che già hanno manifestato il loro interesse ad un collegamento, potranno utilizzare il teleriscaldamento. Ciò corrisponde ad una densità di collegamento superiore al 90%.

Ad Albes non è previsto alcun nuovo impianto di teleriscaldamento. L’approvvigionamento della frazione avverrà tramite un collegamento tra Albes e Bressanone, dove è prevista la costruzione di una nuova centrale a biomassa in zona industriale.

“Inizieremo con la posa della condotta di collegamento nei pressi dell’ingresso principale al paese, nel tratto ponte Holler fino ponte Margarethen“, spiega Francesco Berretta, il direttore tecnico di ASM Bressanone SpA. “Contemporaneamente saranno effettuati i lavori di scavo per gli allacciamenti domestici nella zona inferiore del paese in zona Musberg. Prima dell’inizio dei lavori, all’ingresso del paese sarà allestito un parcheggio per i cittadini, che rimarrà a disposizione per tutta la durata dei lavori. Fino al completamento della raccolta delle mele, le principali vie nel centro del paese di Albes e lungo i frutteti non saranno interessate dai lavori.”

Il programma di lavoro è stato elaborato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Bressanone, i rappresentanti della frazione, dell’interessenza per l’acqua potabile e del consorzio per il miglioramento fondiario.

“Su incarico dell’interessenza, insieme alla posa delle tubazioni per il teleriscaldamento saranno rinnovate anche le tubazioni per l’acqua potabile”, afferma Francesco Berretta. Inoltre sarà effettuato il rinnovo delle tubazioni per l’acqua piovana e le acque nere, delle condutture per l’energia elettrica e l’illuminazione pubblica. Infine Albes sarà anche collegata alla rete di fibra ottica.

“Purtroppo è inevitabile che i lavori di scavo comportino un disagio alla vita del paese. L’esecuzione contemporanea dei lavori relativi alle varie infrastrutture contribuirà a ridurlo in modo considerevole, con inoltre conseguente risparmio sui costi,“ dice Karl Michaeler, l’amministratore delegato di ASM Bressanone SpA. “Entro la fine del 2020, al termine dei lavori, i cittadini di Albes disporranno di infrastrutture completamente rinnovate per i servizi di base e potranno anche utilizzare Internet a banda larga.“

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com