Cultura & Società Ultime Notizie

Le scuole meranesi investono nella forza innovativa dei giovani

23 Settembre 2019

author:

Le scuole meranesi investono nella forza innovativa dei giovani

Corsi di robotica, stampa e programmazione 3D, ma anche interventi di sensibilizzazione al tema delle startups e delle nuove imprese. Nel corso dell’anno scolastico appena avviato MIND (Meran.o Innovation District) sosterrà le scuole di Merano e dintorni nell’organizzazione di seminari e progetti mirati a stimolare la creatività di scolari e studenti.
Le tendenze globali e il progresso producono cambiamenti in quasi tutti gli ambiti della nostra società, e a ritmo incessante. Nessuno è ora in grado di dire con certezza quale sarà il mondo del lavoro e dell’economia del futuro. Questa incognita pone le persone più giovani dinnanzi a vere e proprie sfide, perché secondo le stime più recenti due terzi dei bambini di oggi svolgeranno una professione che ancora non esiste (fonte: Verband der Internetwirtschaft).
“Poiché le nuove tecnologie e i nuovi trend modificano sempre più velocemente il nostro mondo del lavoro, diventa sempre più difficile preparare bambini e ragazzi a una futura professione in modo efficiente e mirato”, ha spiegato Jennifer Löffler di MIND (Meran.o Innovation District). “Accanto a nozioni specifiche saranno quindi essenziali qualità come la creatività, il pensiero critico e la capacità innovativa”.
MIND è un’iniziativa del Comune di Merano finanziata con fondi europei che mira a promuovere la forza innovativa nelle scuole e nelle imprese. nel corso dell’anno scolastico 2019/2020 gli istituti scolastici verranno aiutati a organizzare progetti e workshop nel settorer delle tecnologie innovative e dell’imprenditorialità.
Fra le proposte figurano corsi di robotica e stampa/programmazione 3D ma anche interventi di sensibilizzazione al tema delle startups e delle nuove imprese.
“Le nostre attività ottengono un ottimi riscontro. A poche ore dalla pubblicazione dei seminari, la maggior parte dei posti era già stata riservata”, ha aggiunto Löffler.
L’istituto tecnico economico Franz Kafka di Merano è impegnato già da diversi anni nella promozione dello spirito imprenditoriale e ha partecipato da subito alle prime proposte di MIND.
“Queste iniziative sono per noi particolarmente preziose, perché consentono alle nostre studentesse e i nostri studenti, che a scuola imparare teorie e pratiche aziendali, di conoscere gli attuali trend, gli sviluppi del mercato e le nuove tecnologie di produzione”, ha fatto osservare Uta Tribus, docente di edonomia aziendale presso l’istituto Kafka.
“Si tratta di stimolare i giovani a sviluppare nuove idee commerciali, di sensibilizzarli a una economia sostenibile e di aiutarli a prendere confidenza con procedimenti avveneristici e a superare eventuali timori di fronte alle novità”.
Domani partirà, presso l’istituto per le biotecnologie e il turismo (FOS) Marie Curie, il primo progetto di quest’anno scolastico. Ne seguiranno altri venti, che verranno realizzatisi nelle scuole medie e superiori di Merano e del comprensorio.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com