Cronaca Ultime Notizie

Giuramento del vescovo eletto Michele Tomasi

3 Settembre 2019

author:

Giuramento del vescovo eletto Michele Tomasi

Nella cappella privata del vescovo Ivo Muser, nel Centro pastorale a Bolzano, ieri a mezzogiorno si è svolta la semplice cerimonia della professione di fede e del giuramento di fedeltà di Michele Tomasi in vista dell’assunzione dell’incarico di vescovo di Treviso. 

Con il palmo della mano sulla Sacra Scrittura, il vescovo eletto Michele Tomasi ha pronunciato oggi di fronte al vescovo Ivo Muser la professione di fede e il giuramento di fedeltà alla Sede Apostolica prima dell’ordinazione episcopale. Si tratta di un atto formale previsto dal diritto canonico in vista dell’inizio del nuovo servizio da vescovo.

Nel Centro pastorale a Bolzano, monsignor Tomasi ha letto la formula nell’ambito dell’Ora media (la preghiera a metà del giorno) recitata nella cappella privata del vescovo Muser. Nel testo, il vescovo eletto dichiara la propria fedeltà al Papa, alla Chiesa e l’impegno a svolgere il suo servizio a fianco della comunità. Erano presenti come testimoni il vicario generale Eugen Runggaldier e il decano del duomo di Bressanone Ulrich Fistill. Presente anche il cancelliere diocesano Leo Haas.

“Questo è un atto semplice ma significativo, è la promessa di voler essere sempre un uomo di fede“, ha detto il vescovo Muser rivolto al vescovo eletto. E monsignor Muser ha rimarcato l’augurio più bello per un futuro vescovo: “Vivere la nostra fede cristiana con tutta la comunità. Noi ti accompagniamo a Treviso con la nostra amicizia e la nostra fede“, ha concluso Muser. L’ordinazione a vescovo di Michele Tomasi, come noto, è in programma sabato 14 settembre alle 12 nel duomo di Bressanone. Alla cerimonia tutti i fedeli sono invitati, dall’Alto Adige come dal Veneto. Il nuovo vescovo farà il suo ingresso a Treviso il 6 ottobre.

Foto, il sinistra, il vicario generale Eugen Runggaldier, il decano del duomo di Bressanone Ulrich Fistill, il segretario del vescovo Michael Horrer, monsignor Ivo Muser e monsignor Michele Tomasi. 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com