Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. In municipio un convegno per studiare il rapporto tra due ruote e sviluppo economico

27 Settembre 2019

author:

Bolzano. In municipio un convegno per studiare il rapporto tra due ruote e sviluppo economico

Come si sviluppa l’economia locale nelle città con alte quote di ciclisti? Come organizzare lo spazio pubblico? Quali sono le “visoni” per le città del futuro? Come riuscire a ridurre i viaggi in auto? Questi solo alcuni dei temi e delle domande affrontati nel convegno “Cyc Mobility 19 – Bici & Economia” in Sala di Rappresentanza del Comune e promosso con il patrocinio anche della Città capoluogo. Ad aprire i lavori gli interventi del sindaco Renzo Caramaschi, dell’Assessore provinciale all’Economia Philip Achammer e dell’Assessora comunale alla Mobilità e all’Ambiente Marialaura Lorenzini. A seguire gli interventi di qualificati esperti del settore che hanno toccato vari argomenti: dal ruolo della bici nell’evoluzione umana, al managemant della mobilità nelle aziende locali, all’utilizzo dello spazio pubblico e alle nuove forme di mobilità attiva, per concludere con gli effetti sull’economia con un maggior utilizzo della bicicletta.
Il Sindaco Caramaschi ha esordito ricordando la passione dei bolzanini per la bicicletta utilizzata sempre più come mezzo di trasporto alternativo e sostenibile per gli spostamenti in città attraverso una rete di piste ciclabili dedicate che alla fine del prossimo anno arriverà a superare i 63 km complessivi. “Credo che oggi nella Giornata del Clima, la sensibilizzazione rispetto a questo tema sia fondamentale. Il 30% dei bolzanini usa quotidianamente la bici per muoversi nel contesto urbano. Un mezzo non inquinante che alleggerisce il traffico. L’economia, per svilupparsi, ha bisogno di velocità non di inquinamento. Quindi le linee guida in questo senso non possono che indirizzare verso un potenziamento del trasporto pubblico ed un ulteriore incremento degli spostamenti su due ruote. A Bolzano abbiamo la presenza giornaliera in entrata ed in uscita di migliaia di pendolari. Con il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) che approveremo entro la fine novembre andremo a migliorare anche questa situazione con interventi mirati come ad esempio la linea urbana del tram. Certo, ci vuole anche un deciso cambio di mentalità e in questo senso noi siamo determinati. I pendolari dovranno sempre più utilizzare il mezzo pubblico per raggiungere il capoluogo e per gli spostamenti interni preferire una mobilità sostenibile e questo vale ovviamente anche per i bolzanini. La nuova rete ciclopolitana con il bike sharing appena presentata, ne è una conferma. La bicicletta dunque non solo come mezzo di trasporto, ma anche mezzo di sviluppo per la nostra economia”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *