Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Manifestazione informativa della Camera di commercio, le erbe aromatiche negli integratori alimentari

17 Settembre 2018

author:

Bolzano. Manifestazione informativa della Camera di commercio, le erbe aromatiche negli integratori alimentari

Il 14 settembre si è svolto presso la Camera di commercio di Bolzano un evento informativo sul tema “Integratori alimentari a base di erbe”. Esperti del Ministero della Salute e dell’Amministrazione provinciale altoatesina sono intervenuti sulle possibilità in questo campo e sulla situazione giuridica attuale. 

Le erbe hanno sempre rivestito un ruolo importante in Alto Adige. Ricette tradizionali, ma anche prodotti innovativi, sono reperibili sul mercato sotto forma di infusi, miscele, sali aromatizzati e in molte altre varianti. “Alcune aziende altoatesine si sono specializzate nella coltivazione e nella commercializzazione di erbe aromatiche e si sono conquistate delle nicchie di mercato. La Camera di commercio di Bolzano si impegna di informarle sulle ultime novità in campo giuridico”, dice Alfred Aberer, Segretario generale della Camera di commercio di Bolzano.
Alle erbe aromatiche e a loro particolari miscele vengono comunemente attribuiti effetti positivi sulla salute. Queste affermazioni sono però sottoposte a vincoli nell’utilizzo pubblicitario. Per gli integratori alimentari a base di erbe c’è un margine d’azione maggiore. I responsabili delle autorizzazioni a Roma hanno spiegato quali piante o parti di piante possono essere utilizzate.
In Italia il commercio di integratori alimentari deve essere notificato alle autorità sanitarie. Per fare ciò deve essere presentato al Ministero competente una bozza di etichetta conforme alle leggi vigenti con allegata una ricevuta di versamento. Per le imprese il carico burocratico è stato notevolmente ridotto grazie alla possibilità di notifica elettronica. I collaboratori del Ministero della Salute hanno presentato le possibilità di notifica per le imprese italiane ed estere.
Gli interlocutori degli uffici competenti di Bolzano e Roma hanno fornito un quadro concreto sui requisiti posti dal legislatore e su come soddisfare gli obblighi di notifica, anche da parte delle piccolissime imprese. Una volta superate queste barriere, ai coltivatori di erbe aromatiche si aprono molti mercati interessanti.

In foto: pubblico/c-Camera di commercio di Bolzano. 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *