Economia Ultime Notizie

Alto Adige. Vipiteno, le sbarre antiterrorismo un pugno in un occhio della città

13 Settembre 2018

author:

Alto Adige. Vipiteno, le sbarre antiterrorismo un pugno in un occhio della città

Imprenditori e cittadini protestano perché danneggiano l’immagine cittadina.
Le sbarre sono state sistemate prima della stagione estiva nell’ambito delle misure antiterrorismo previste per le strade e le piazze molto affollate nonché per gli eventi con oltre 1.000 persone. In occasione dell’ultima seduta, il Direttivo comunale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige di Vipiteno si è confrontato con questo problema“Il motivo è il crescente numero di lamentele e proteste da parte degli imprenditori e di altre fasce della popolazione”, spiega il Direttivo comunale dell’Unione “Tuttavia l’avere risolto il problema per mezzo di questi sbarramenti ha portato a un peggioramento dell’immagine della nostra città come un centro aperto e amichevole verso i visitatori”, ribadisce il Direttivo comunale. Proprio alcuni mesi fa l’organo associativo locale aveva proposto di elaborare un progetto unitario per l’immagine di Vipiteno, con l’obiettivo di rendere più armonioso e invitante l’insieme delle decorazioni. “È vero che le autorità nazionali hanno prescritto l’installazione di specifiche barriere antiterrorismo, ma da nessuna parte si parla di sbarre. Che si possa fare meglio di così è testimoniato da altri centri dell’Alto Adige, come per esempio Bressanone, dove, all’ingresso delle strade, sono state poste grandi fioriere, che hanno ulteriormente abbellito l’immagine cittadina.

Foto, Vipiteno, i blocchi antiterrorismo

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *