Politica Ultime Notizie

Bolzano. Provincia-Schael, ponti d’oro, purché se ne vada

1 Agosto 2018

author:

Bolzano. Provincia-Schael, ponti d’oro, purché se ne vada

All’ex direttore generale della Asl 184.000 euro, trovato l’accordo.

Sfiduciato dalla Giunta provinciale con due anni di anticipo sulla scadenza del contratto, si trattava di trovare una soluzione che evitasse contenziosi. Ieri la soluzione con la proposta della Commissione di conciliazione del Servizio Lavoro della Provincia. In base all’accordo, il contratto di lavoro con il direttore generale terminerà il 10 agosto. Per la risoluzione anticipata del contratto Schael riceverà complessivamente 184.983 Euro. “La Provincia, come prassi per i dirigenti, aveva proposto otto mensilità, quindi 145.000 Euro – ha spiegato Kompatscher -. La cifra però era stata contestata da Schael. La Commissione di conciliazione ha rivisto la proposta concedendo una serie di ulteriori voci arrivando così a 184.000 Euro”.
Contrariamente a quanto era parso scontato, la motivazione non tiene conto dell’ultimo “inghippo” contestato a Schael riguardante il ritardo nel rinnovo della copertura assicurativa per i medici. Si scrive testualmente che “la giunta provinciale e il direttore generale della Azienda sanitaria, Thomas Schael, hanno una visione diversa in merito alle modalità di raggiungimento degli obiettivi fissati per l’assistenza sanitaria a livello provinciale. Per questa ragione ai primi di luglio si è giunti alla decisione consensuale di rescindere anticipatamente il contratto di lavoro.”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *