Cultura & Società Ultime Notizie

Alto Adige. Laboratorio sul futuro 2018, le nuove preferenze di collaboratori e collaboratrici e le sfide per le aziende

18 Luglio 2018

author:

Alto Adige. Laboratorio sul futuro 2018, le nuove preferenze di collaboratori e collaboratrici e le sfide per le aziende

Ieri si è svolto presso il Centro Latte Bressanone Brimi di Varna il terzo incontro della serie di eventi del Laboratorio sul futuro dell’Alto Adige della Camera di commercio di Bolzano sul tema forme e modelli di lavoro del futuro. Il relatore, la professoressa Anna Schneider, ha parlato delle sfide che le aziende devono affrontare per adeguarsi alle nuove preferenze del personale.

Il mondo del lavoro è in continua evoluzione e lo sarà anche negli anni a venire. Diversi andamenti incideranno profondamente su forme e modelli di lavoro nelle aziende. Il significato stesso del lavoro sta cambiando. Nuovi valori si affiancano all’importante fattore costituito dalla remunerazione economica. Sarà sempre più importante tenere in considerazione questi aspetti per mantenere collaboratori e collaboratrici motivati e acquisirne di nuovi.
La professoressa Anna Schneider dell’Università di Innsbruck informa: “Le imprese devono impegnarsi per creare posti di lavoro in cui le persone possano lavorare consapevolmente e in modo motivato. Il lavoro va riorganizzato attraverso schemi di lavoro flessibili e individualizzati. Allo stesso tempo è importante trasmettere valori ai propri collaboratori e collaboratrici. Bisogna inoltre coinvolgere le categorie meno rappresentate nel mercato del lavoro, come per esempio gli anziani e le donne.”
A questo proposito, il Segretario generale della Camera di commercio, Alfred Aberer, sottolinea: “La presenza femminile nelle professioni tecnico-scientifiche è ancora molto bassa. Occorre accrescere l’interesse delle studentesse per queste materie.”
Martin Mair, Direttore generale di Brimi, ha le idee chiare: “Abbiamo bisogno di nuove idee e concetti per rivolgerci a collaboratori e collaboratrici validi e motivati. La sfida consisterà nel creare una sintesi tra lavoro e vita privata. Al tempo stesso, forme e modelli flessibili di lavoro e sicurezza dell’occupazione svolgeranno un ruolo sempre più importante.”
Il quarto e ultimo incontro di questa edizione del Laboratorio sul futuro dell’Alto Adige si svolgerà il 31 luglio presso l’Artec Surface a Brunico. L’inizio è previsto alle ore 18.00.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *