Cultura & Società Ultime Notizie

Merano. 343 “San Nicolò” – Festa pubblica mercoledì 6 dicembre

28 Novembre 2017

author:

Merano. 343 “San Nicolò” – Festa pubblica mercoledì 6 dicembre

A Merano vivono 343 persone che possono vantare una parentela almeno onomastica con il patrono della città, perché si chiamano tutti/e Nicolas, Klaus, Nicole, Nicola, Niccolò o Nicoletta. Per festeggiare il santo protettore e l’onomastico di queste/i meranesi il Comune di Merano organizza – mercoledì 6 dicembre alle ore 18 davanti al Palais Mamming Museum – una piccola festa alla quale interverranno anche il vescovo Ivo Muser, il decano Hans Pamer e il sindaco Paul Rösch. Le persone direttamente interessate hanno già ricevuto per posta l’invito alla cerimonia e il giorno della festa in piazza riceveranno un piccolo omaggio di prodotti ecosolidali preparato dalla Bottega del Terzo Mondo. Le note musicali saranno affidate alla Banda cittadina.

“Sappiamo che la storia e lo sviluppo della città sono strettamente legati al Passirio. Il torrente era fonte di energia, mezzo di trasporto per la legna ma anche fonte di preoccupazioni e di disastri ambientali”, ha ricordato il sindaco Rösch. “Proprio per proteggere Merano dalle inondazioni la chiesa parrocchiale era stata dedicata a San Nicola di Myra nel 1465. Nicola fu vescovo, ma soprattutto fu un uomo capace di riconoscere le emergenze del suo tempo e di compiere atti caritatevoli nei confronti dei più poveri”.

“Nell’ambito della iniziative per il giubileo dei 700 anni, vogliamo con questo evento rendere onore al patrono della città, a tutte le meranesi e a tutti i meranesi che sono stati battezzate/i con il suo o con un nome dal suo derivato”, ha spiegato Rösch.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *