Politica Ultime Notizie

Merano. Maiense, firmato il contratto preliminare di permuta

4 Ottobre 2017

author:

Merano. Maiense, firmato il contratto preliminare di permuta

Ora è ufficiale: l’Ordine Teutonico cederà al Comune di Merano – chiavi in mano – l’edificio Maiense, dove troverà sistemazione la scuola media di Maia Alta, e otterrà in cambio l’area di via Innerhofer attualmente occupata dalla Giardineria comunale. Qui sorgerà un casa di risposo convenzionata con 150 posti letto. Il contratto di permuta è stato sottoscritto questa mattina in municipio dal sindaco Paul Rösch e dalla Priora provinciale delle Sorelle dell’Ordine Teutonico Hiltraud Theresia Unterkalmsteiner.

I lavori di ristrutturazione e di adattamento dell’ex convitto di via Priami avranno inizio lunedì 16 ottobre, cosicché il Maiense potrà ospitare le classi della scuola media di Maia Alta già a partire dall’anno scolastico 2018-2019. I lavori costeranno complessivamente 1,8 milioni di euro e verranno eseguiti a cura dell’Ordine religioso. Fino al completamento della casa di riposo in via Innerhofer passeranno invece almeno due anni.

“Sono fiero di questo risultato” – ha detto il sindaco Paul Rösch – perché ci siamo impegnati a fondo per trovare la miglior soluzione possibile – anche dal punto di vista logistico – e risolvere il problema della carenza di spazi nella scuola media di Maia Alta. E siamo riusciti a trovarla. Con questa operazione realizziamo due progetti di enorme importanza per Merano”.

Grande soddisfazione per la positiva conclusione delle lunghe trattative e per la firma del contratto preliminare (il contratto di permuta verrà sottoscritto una volta terminati i lavori al Maiense, entro giugno del 2018) hanno espresso anche l’assessore agli affari sociali Stefan Frötscher e l’assessore alle finanze Nerio Zaccaria.

“Con questa operazione – ha ricordato Frötscher – non solo offriamo una nuova più comoda e funzionale sistemazione alle medie di Maia Alta ma disporremo presto anche di una nuova struttura di assistenza per persone anziane. Una struttura della quale avremo sicuramente bisogno, anche in considerazione della crescente aspettativa di vita e del conseguente aumento del numero delle persone anziane”.

“L’operazione immobiliare costerà al Comune 1,3 milioni di euro. Il terreno di via Innerhofer, secondo una perizia redatta da un tecnico indipendente, ha infatti un valore di 3,2 milioni di euro, mentre il Maiense è stato stimato in 2,7 milioni di euro. Ciò significa che l’Ordine verserà al Comune la differenza di 500.000 euro, che verranno reinvestiti per finanziare i lavori di adattamento del Maiense”, ha ribadito Zaccaria. A questi si aggiungono i costi per la risistemazione delle superfici esterne del Maiense e per l’arredamento dell’edificio. L’attuale scuola media di via Cavour rimarrà di proprietà del Comune.

Alla firma del contratto preliminare sono intervenuti questa mattina anche il Segretario del Comune di Merano Günther Bernhart, l’amministratore delegato dell’Ordine Teutonico Sepp Haller e l’avvocato Stefan Thurin.

In foto: la Priora provinciale delle Sorelle dell’Ordine Teutonico Hiltraud Theresia Unterkalmsteiner e il sindaco Paul Rösch

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com