Cultura & Società Musica Ultime Notizie

Torna la SETTIMANA MOZARTIANA 2017

8 Settembre 2017

author:

Torna la SETTIMANA MOZARTIANA 2017

Associazione Mozart Italia
13-17 settembre

Rovereto, Ala, Bolzano, Borgo Valsugana, Isera, Levico terme, Nogaredo, Villa  Lagarina

di Marvi Zanoni

Nell’universo degli interessi musicali di Mozart è presente la quasi totalità dei generi, delle forme e degli strumenti.  Nonostante la poliedricità del genio salisburghese, però, l’Associazione Mozart Italia (presidente Arnaldo Volani e direttrice artistica Marvi Zanoni) non ha un compito semplice quando si incarica di ideare, organizzare e promuovere la Settimana Mozartiana. Infatti non deve fare i conti solo con i costi, i pochi contributi e le difficoltà logistiche,  ma deve costruire un evento ricco di proposte  che si distinguano per qualità, varietà, contenuti e anche “appeal”.

La SETTIMANA MOZARTIANA 2017 risponde a tutte queste esigenze, forse ancora più del solito, per vari motivi: quattro pianisti fuoriclasse protagonisti dei concerti per pianoforte e orchestra (Lonquich, Cappello, Romanovsky, Nosè), una proposta di straordinario impegno “scenografico” (il concerto per tre pianoforti e orchestra), la chicca della prima italiana di un originale mozartiano recentemente ritrovato (con la fortepianista Hisamoto), gli ambienti storici che ospiteranno vari appuntamenti (Palazzo Libera, Palazzo De Pizzini, Palazzo De Probizer, Palazzo Lodron, Teatro Zandonai), collaborazioni tra artisti internazionali e giovani trentini (il Quartetto Nostitz suonerà anche con i giovani Davide Sorbello-contrabbassista, Achille Fait e Lara Eccher – cornisti),  attinenze e contrasti tra il linguaggio mozartiano e quello di autori dei secoli successivi (Trainini Cello Ensemble), relazioni colte e stimolanti (Convegno di studi coordinato da un musicologo del calibro di Piero Rattalino, affiancato da cinque illustri musicisti e studiosi), dialoghi tra arte e storia (Mostra “Mozart e la Famiglia Lodron” a cura dell’artista russa Nezhnaya), la presenza di ben due orchestre (l’istituzionale Haydn e la promettente Orchestra Giovanile Trentina), e infine il tradizionale incontro conviviale (Tafelmusik, tra degustazioni, ospiti speciali  – da Manara a Marvulli – e musica di qualità con il Quintetto Orobie, Margrieth Buchberger,  Davide Giangrande e Corrado Ruzza).

Un mix di straordinaria varietà, che ben risponde alle aspettative di un pubblico colto e internazionale che, nel giro di pochi giorni, alla musica di Mozart ama affiancare e alternare tante occasioni di ascolto, di approfondimento, di incontro, di turismo di qualità.

Crediamo di esserci riusciti e, dopo tanto lavoro, contiamo sulla partecipazione di un pubblico numeroso e caloroso.

CALENDARIO dettagliato e INFORMAZIONI:

http://www.mozartitalia.org/it/settimana-mozartiana-2017/

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *