Cultura & Società Musica Ultime Notizie

Serenata d’estate con l’Ensemble Vivaldi a Merano

9 Agosto 2017

author:

Serenata d’estate con l’Ensemble Vivaldi a Merano

Sabato 12 agosto – ore 21 al Pavillon des Fleurs (Kurhaus). 

S’intitola “Serenata d’estate” ed è uno dei più suggestivi appuntamenti estivi del ricco calendario del “Veneto Festival 2017” (47° Festival Internazionale G. Tartini): si terrà sabato 12 agosto alle 21 Pavillon des Fleurs di Merano.

Quasi una tradizione ormai, per il “Veneto Festival”, l’appuntamento di mezz’estate a Merano. Pronti a emozionare con un ricco programma di pagine barocche, romantiche e contemporanee, sono i famosi musicisti de “I Solisti Veneti” raccolti nell’Ensemble Vivaldi, uno, anzi il primo e più importante dei numerosi gruppi strumentali che la grande e sempre fresca fantasia creativa della celebre orchestra padovana ha generato nei più di cinquantacinque anni della sua storia: classico quartetto d’archi (due violini, viola e violoncello) con l’aggiunta di qualche strumento a fiato – la sera del 12 agosto saranno un oboe e una tromba – tutte prime parti de “I Solisti Veneti” che a Merano si muoveranno con agio e fantasia tra Sette, Ottocento e Novecento. Un importante ricorrenza aprirà la serata: il duecentocinquantesimo anniversario della morte di Georg Philipp Telemann, del quale l´”Ensemble Vivaldi” eseguirà il Concerto in re maggiore per tromba e archi, molto popolare anche se non sempre tutti sanno che questo capolavoro fu scritto da Telemann, infatti la sua notorietà di oggi si deve al cantautore De André che sulla base del primo movimento di tale concerto compose la sua poetica Canzone dell’amore perduto.

Antonio Vivaldi e Wolfgang Amadeus Mozart brillano al centro del programma, dapprima con i vivaldiani Concerto in re minore per oboe e archi op. 8 n. 9 – tratto quindi da Il Cimento dell’Armonia e dell’Invenzione, la medesima raccolta che contiene anche le Quattro Stagioni – quindi con il suggestivo Concerto in la minore RV 419 per violoncello e archi, mentre del genio di Salisburgo, Mozart, sarà il successivo, vivacissimo Divertimento per archi in fa maggiore K 138. Un tocco di trascinante virtuosismo arricchirà la serata con le Variazioni di bravura sulla quarta corda per violino e archi che Paganini scrisse prendendo spunto da un celebre tema del Dramma Sacro Mosè in Egitto di Rossini, mentre la bellissima letteratura cinematografica del Novecento, così spesso e così ingiustamente trascurata, sarà rappresentata dal poetico tema di Gabriel’s oboe, scritto da Ennio Morricone per la pellicola Mission. Sarà infine nuovamente lo smagliante timbro della tromba a chiudere gloriosamente la serata con la Variazioni davvero mozzafiato che il più grande solista di tromba dell’Ottocento – Jean-Baptiste Arban – scrisse per tromba e archi rielaborando temi della Norma di Bellini.

Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Azienda di Soggiorno e il Comune di Merano – assessorato alla cultura.

Il Veneto Festival giunto alla sua quarantasettesima edizione conferma anche quest’anno la propria vocazione all’esaltazione e alla diffusione del ricchissimo patrimonio musicale di tutti i tempi. Ricco di un calendario esteso da maggio a settembre il Veneto Festival ha già presentato e ancora presenterà al pubblico un vasto e multiforme programma di concerti itinerando nei luoghi artisticamente più interessanti del Veneto e non solo. Le numerose manifestazioni del Festival sono state e nuovamente saranno arricchite dalla presenza di artisti di fama internazionale appositamente invitati per conferire ampiezza e splendore ad una serie di appuntamenti già di per sé eccezionale e per confermare la fama di un Festival che, per valore culturale e artistico, rientra fra i più prestigiosi e qualificati Festival Internazionali d’Europa.

BIGLIETTI: INTERI € 15,00 – RIDOTTI € 10,00 a Merano presso Azienda di Soggiorno (Corso Libertà, 45 – tel. 0473 272000), e presso Ente Teatro & Kurhaus (Corso Libertà, 33 – tel. 0473 238149) la sera del concerto dalle ore 19.

VENETO FESTIVAL 2017

(47° Festival Internazionale G. Tartini)

“I SOLISTI VENETI“

“ENSEMBLE VIVALDI“

 MERANO – PAVILLON DES FLEURS

SABATO 12 AGOSTO 2017 – ore 21

PROGRAMMA

TELEMANN (nel 250° anniversario della morte) – Concerto in re maggiore per tromba e archi

VIVALDI – Concerto in re minore op. 8 n. 9 per oboe e archi

VIVALDI – Concerto in la minore RV 419 per violoncello e archi

MOZART- Divertimento in fa maggiore K 138

PAGANINI – Variazioni di bravura sulla quarta corda

sul tema della Preghiera “Dal Tuo stellato soglio” dal “Mosè” di Rossini

MORRICONE – “Gabriel´s oboe” per oboe e archi

ARBAN – Variazioni sulla “Norma” di Bellini per tromba e archi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *