Cronaca Nera

Manchester, attentato terroristico, 22 morti, decine i feriti

23 Maggio 2017

author:

Manchester, attentato terroristico, 22 morti, decine i feriti

L’Is rivendica l’azione terroristica minacciando altri attentati

Il bilancio è però destinato a salire perché ci sono dispersi. Un’esplosione deflagra ieri sera intorno alle 22,30 ora locale alla fine del concerto di Ariana Grande, pop star americana 23enne idolo dei giovanissimi nel foyer del palazzetto Manchester Arena mentre la folla si sta riversando verso le uscite uscite. Il bilancio è provvisorio e tra le vittime, fa sapere più tardi la polizia, ci sono dei bambini. Si tratta di un attentato terroristico, l’autore della strage si è servito di  “un ordigno rudimentale”. Rudimentale, ma confezionato in modo da essere il più straziante possibile perché imbottito da chiodi così da provocare nell’esplosione il massimo di morte e distruzione. Un kamikaze si è fatto esplodere, morendo nella deflagrazione La polizia britannica ritiene che l’attentato sia stato compiuto da una sola persona, ma sta cercando di capire se abbia agito con una rete di complici che lo hanno aiutato.

L’Is rivendica l’attentato a Manchester affermando, tramite l’agenzia Amaq, che uno dei suoi membri ha compiuto l’attacco alla Manchester Arena . Nel comunicato di rivendicazione si precisa che “un soldato del califfato ha fatto esplodere una bomba tra la folla” a un concerto a Manchester, poi l’Is minaccia altri attentati. . Nel comunicato di rivendicazione si precisa che “un soldato del califfato ha fatto esplodere una bomba tra la folla” a un concerto a Manchester, concludendo con la minaccia di altri attentati.

L’ultimo attentato nel Regno Unito si era verificato lo scorso 22 marzo quando  un attentatore si era lanciato con l’auto contro la folla sul ponte di Westminster, uccidendo 4 persone. Poi è uscito dall’auto colpendo a morte un agente di polizia prima di cadere sotto il fuoco delle forze dell’ordine.

Al momento non risultano italiani coinvolti», secondo fonti dell’ambasciata italiana a Londra. Lo ha confermato il ministro degli esteri Angelino Alfano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *