Cultura & Società Ultime Notizie

Brunico. GKN, riunione aziendale per illustrare il futuro.

5 Aprile 2017

author:

Brunico. GKN, riunione aziendale per illustrare il futuro.

Grandi novità in vista per la sede pusterese del gruppo GKN: Brunico diventerà il centro di innovazione per i motori elettrici.

ll gruppo internazionale GKN continua a investire nella propria sede pusterese e punta sui settori del futuro. La produzione di componentistica di trasmissione per l’agricoltura, macchine per l’edilizia e mezzi speciali avrà spazi ancora maggiori grazie al trasferimento in uno stabilimento produttivo di Monguelfo destinato ad essere operativo tra ottobre e novembre del 2017. L’attuale sede di Brunico diventerà invece un centro di competenza e innovazione per i motori elettrici e per la trazione integrale. Queste grandi novità sono state presentate stamattina al personale nel corso di un’affollata riunione aziendale.

La sede di Brunico della GKN è considerata uno dei fiori all’occhiello del gruppo leader in campo tecnologico, grazie soprattutto all’elevata competenza maturata dai dipendenti nel settore della moderna componentistica di trasmissione. “Proprio per questo abbiamo deciso di puntare sulla capacità d’innovazione della location pusterese e di rafforzarla ulteriormente”, spiega Peter Mölgg, responsabile a livello mondiale del gruppo GKN per il settore della trazione elettrica ed integrale nel comparto automobilistico.

Stabilimento produttivo a Monguelfo, polo d’innovazione a Brunico

Nella mattinata di mercoledì i vertici aziendali hanno illustrato ai dipendenti della GKN di Brunico i futuri progetti:

  • Il reparto GKN Off-Highway Powertrain, che produce componentistica di trasmissione per macchine destinate all’agricoltura e all’edilizia nonché mezzi speciali e impiega 170 collaboratori, sarà spostato a Monguelfo in un nuovo stabilimento produttivo chiamato “Brunico 2”; il trasferimento dovrebbe avvenire tra ottobre e novembre di quest’anno al termine dei lavori di adeguamento del capannone dell’ex ditta Alpi, al momento vuoto, che sarà dotato di modernissime postazioni lavorative per lo sviluppo e la produzione, di un ampio magazzino e di nuovi uffici. “A Brunico le possibilità di ampliamento sono limitate, noi invece abbiamo soprattutto necessità di spazio ed è per questo che abbiamo deciso di prendere la struttura adeguata più vicina alla nostra sede. Il personale permanente degli attuali 170 collaboratori rimarrà e sarà impiegato nella nuova location”, ha spiegato il direttore Andreas Kaufmann. A questo proposito i vertici della GKN di Brunico hanno assicurato che sarà fatto il possibile affinché il trasferimento non provochi disagi ai dipendenti e in tal senso sono già stati predisposti dei servizi aggiuntivi: “Tra le varie soluzioni attualmente al vaglio – ha reso noto la responsabile del personale Nicole Baumgartner – figurano l’adeguamento dell’orario di lavoro e dell’indennità di viaggio così come l’istituzione di una navetta aziendale, giusto per citarne alcune”.
  • La GKN Driveline di Brunico, che si occupa in prevalenza di motori elettrici e trazione integrale, diventerà il centro di competenza e innovazione dell’intero gruppo internazionale. Al riguardo il direttore Alexander Burger ha affermato che “rivolgeremo la nostra massima attenzione a questo settore del futuro. Il tema della mobilità elettrica è sempre più dibattuto a livello mondiale ed essere tra i protagonisti non è solo eccitante per tutti noi, ma rappresenta anche una grande opportunità per l’Alto Adige e in particolare per Brunico come polo dell’innovazione”.

Intanto già nel corrente mese di aprile entrerà in attività a Campo Tures un altro stabilimento produttivo della GKN Sinter Metals (Divisione Powder Metallurgy), ricavato nel capannone ex Lacedelli abbandonato da diversi anni e sottoposto nei mesi scorsi ai necessari lavori di ristrutturazione.

L’azienda in breve

Gruppo GKN

Il gruppo tecnologico GKN è leader mondiale con 58.200 collaboratori in 30 Paesi e un fatturato di quasi 11 miliardi di euro. L’azienda internazionale produce parti e componentistica di trasmissione per il settore automotive, componenti di trasmissione per veicoli commerciali, mezzi agricoli e macchine per l’edilizia nonché componenti per l’industria aeronautica e aerospaziale.

GKN Val Pusteria/Alto Adige

La sede di Brunico della GKN ha 53 anni di storia ed è considerata uno dei fiori all’occhiello del gruppo internazionale. In Pusteria lavorano 1.326 collaboratori che nel 2016 hanno originato nei tre settori di attività un fatturato complessivo di 385 milioni:

  • GKN Driveline: in prevalenza sviluppo e produzione di componenti per propulsori elettrici e sistemi di trazione integrale per l’automotive
  • GKN Off-Highway Powertrain: sviluppo e produzione di componentistica di trasmissione per macchine destinate all’agricoltura e all’edilizia
  • GKN Sinter Metals (Divisione Powder Metallurgy): sviluppo e produzione di componentistica per il processo di sinterizzazione nel settore automobilistico e per utilizzi industriali

www.gkn.com

In foto: la GKN di Brunico      

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *