Cultura & Società Ultime Notizie

Un albero per i bimbi nati a Bolzano nel 2016.

21 Marzo 2017

Autore:

Un albero per i bimbi nati a Bolzano nel 2016.

Sui prati del Talvera piantato un frassino per ricordare simbolicamente i nuovi arrivati dello scorso anno.

In occasione della “Giornata Nazionale degli Alberi”  promossa anche a Bolzano dal Comune (Assessorato all’Ambiente – Giardineria) in collaborazione con il gruppo FB “Mamme di Bolzano e dintorni” nel giorno che segna l’inizio della primavera, al parco Petrarca sui prati del Talvera, nel corso di una semplice cerimonia  è stato piantato un albero  (un frassino americano) per ricordare tutti i bimbi nati a Bolzano nel corso del 2016. A rappresentare l’amministrazione comunale l’Assessora  all’Ambiente Marialaura Lorenzini che ha sottolineato l’alta valenza simbolica dell’iniziativa. Lorenzini ha ricordato anche le varie iniziative promosse o sostenute dal Comune in favore dei più piccoli, delle coppie di genitori e delle mamme in particolare. Molto numerosa la partecipazione all’iniziativa da parte di madri, padri, nonni, zii con tanto di carrozzine e passeggini al seguito per rendere in qualche modo partecipi dell’evento anche i bimbi venuti alla luce nel capoluogo lo scorso anno, complessivamente 956, due in meno rispetto al 2105.

A fronte di quasi un migliaio di neonati l’anno, sarebbe impossibile per mancanza di spazi, provvedere ad altrettante nuove piantumazioni, in una città dove comunque non mancano le aree di verde pubblico, parchi e giardini attrezzati e non.  Di qui l’adesione, che si ripete ormai da alcuni anni, all’iniziativa di respiro nazionale ed internazionale come la “Giornata dell’Albero”. Per ogni nuovo bimbo del capoluogo, ad un’ apposita scheda anagrafica, viene  abbinato l’albero piantato per quell’annata.

“Dal primo giorno della mia vita, tutti i momenti più importanti e significativi vengono annotati e fotografati, per costruire un album di ricordi unico e insostituibile. A ricordare per sempre l’anno della mia nascita ci sarà un albero che crescerà con me e con tutti gli altri bambini nati in quell’anno. Perché ognuno di noi è legato indissolubilmente all’ambiente”. Questo in sintesi  il senso dell’iniziativa. “Un albero per la vita”, rappresenta un vero e proprio ricordo anche visivo, per tutti i nuovi arrivati e in futuro, per quelli che seguiranno.

La pianta prescelta per i nati nel 2015, così come lo scorso anno, è un frassino americano della famiglia delle oleacee (albero alto fino a 25 m. con corteccia grigiastra, foglie opposte ecc.).

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *