Politica Ultime Notizie

Bolzano. Bassorilievo di Mussolini, presto l’assegnazione definitiva lavori

20 Gennaio 2017

author:

Bolzano. Bassorilievo di Mussolini, presto l’assegnazione definitiva lavori

Si avvicina la concretizzazione del progetto per depotenziare e contestualizzare il bassorilievo opera di Hans Piffrader, realizzato sulla facciata del Palazzo delle finanze in Piazza Tribunale a Bolzano, che raffigura Benito Mussolini a cavallo.

Dopo l’avvenuto affidamento dei servizi di progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza all’architetto bolzanino Luca Marchesoni, il quale in collaborazione con Uli Prugger (Gruppe Gut) ha elaborato un concetto sulla base dell’idea degli artisti vincitori del relativo concorso indetto dalla Giunta provinciale, Arnold Holzknecht e Michele Bernardi, oggi, 20 gennaio, è la volta dell’aggiudicazione provvisoria dell’appalto dei lavori a conclusione della procedura negoziata. Sarà formalizzata e resa definitiva lunedì prossimo 23 gennaio. Trascorsi i 35 giorni di “stand still”, per fine febbraio si potrà addivenire alla stipula contratti e quindi alla consegna ufficiale dei lavori. La fine lavori è prevista entro 70 giorni naturali e consecutivi e, quindi, entro la prima decade di maggio 2017.

Per il presidente e il vicepresidente della Provincia Arno Kompatscher e Christian Tommasini si tratta di un passo importante che contribuisce ad una riflessione sulla storia comune. La contestualizzazione servirà da “memoria” e “coscienza” di un triste periodo storico e da monito per le generazioni future.

Nell’ambito dell’intervento condiviso al fine di contestualizzare e spiegare l’opera, sul bassorilievo, come noto, verrà apposta  la scritta che si rifà alla citazione “Nessuno ha il diritto di obbedire” di Hannah Arendt. Hannah Arendt è stata una filosofa, storica e scrittrice tedesca, che privata dei diritti civili e perseguita a causa delle sue origini ebraiche nella Germania nazista, espatriò negli USA, dove ottenne la cittadinanza statunitense.

L’intervento di storicizzazione del bassorilievo è seguito dalla Ripartizione Patrimonio della Provincia, tramite l’Ufficio Manutenzione Opere edili, diretta da Daniel Bedin.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *