Cultura & Società Ultime Notizie

Settimana Santa e Pasqua, il centro dell’anno liturgico: celebrazioni liturgiche con il vescovo Ivo Muser

16 Marzo 2016

author:

Settimana Santa e Pasqua, il centro dell’anno liturgico: celebrazioni liturgiche con il vescovo Ivo Muser

Settimana Santa e Pasqua, il centro dell’anno liturgico: celebrazioni liturgiche con il vescovo Ivo Muser

Qui di seguito riportiamo il programma delle celebrazioni liturgiche con il vescovo Ivo Muser durante la Settimana santa: Domenica delle Palme, 20 marzo: ore 9 nel Duomo di Bressanone: processione delle palme e celebrazione eucaristica. Con la domenica delle Palme, in cui si ricorda l’ingresso di Gesù a Gerusalemme, inizia la Settimana Santa.

Nel pomeriggio il vescovo benedirà le figure restaurate della passione e le cappelle della via crucis nella chiesa del Santo sepolcro a Bolzano. Punto d’incontro alle ore 15 nel “Giardino delle religioni” presso il ponte Loreto; si partirà da lì in preghiera, passando per le cappelle della via crucis, per salire alla chiesa del Santo sepolcro, dove si svolgerà una celebrazione di ringraziamento.

Lunedì 21 marzo: ore 11 nel Duomo di Bolzano: celebrazione eucaristica con le forze di polizia come preparazione al triduo pasquale.

Mercoledì 23 marzo: ore 10 nel carcere di Bolzano: il vescovo Ivo Muser celebrerà una celebrazione della parola insieme ai detenuti, al personale e ai volontari.

Giovedì santo 24 marzo: ore 9 nel Duomo di Bressanone: la S. Messa del crisma sarà celebrata dal vescovo in concelebrazione con il suo presbiterio. In questo modo viene espresso il legame tra i sacerdoti e il vescovo. Tutti i sacerdoti e i diaconi rinnovano comunitariamente la loro ordinazione. In particolar modo sono invitati tutti i giubilari di quest’anno. Durante la S. Messa è prevista la benedizione degli olii santi che, a partire dal giorno di Pasqua, verranno usati per amministrare i sacramenti (battesimo, cresima, ordinazione sacerdotale) nonché per la consacrazione di chiese, altari e campane. Fr. Markus Kerschbaumer, il “missionario della misericordia”, terrà l’omelia. La celebrazione sarà trasmessa in diretta dalle emittenti diocesane “Radio Grüne Welle” e “Radio Sacra Famiglia InBlu”.

Ore 15 presso la Casa di riposo “Jesuheim” a Cornaiano: questa celebrazione liturgica vuole ricordare “l’ultima cena di Gesù” con i suoi discepoli, l’istituzione dell’Eucaristia, nonché la lavanda dei piedi, simbolo dell’amore che in Cristo si fa servizio agli altri. La S. Messa, inoltre, introduce al Triduo pasquale: la passione, la morte e la risurrezione di Cristo che sono il centro dell’anno liturgico. Nell’Anno santo della misericordia il vescovo Ivo Muser celebrerà volutamente questa S. Messa presso lo “Jesuheim”, un luogo in cui la misericordia viene vissuta in modo particolare. Durante la celebrazione eucaristica il presule farà la lavanda dei piedi a 12 uomini e donne della Casa di riposo e impartirà la comunione a tutti gli ammalati e i disabili che lo desiderano.

Venerdì santo 25 marzo: ore 15 nel Duomo di Bolzano: celebrazione della Passione del Signore. In questo giorno santo in cui la croce del redentore è posta al centro, sarà raccolta in tutte le chiese la Quaresima di fraternità. Durante la preghiera dei fedeli si pregherà in particolar modo per i cristiani perseguitati e per tutte le persone in fuga. La celebrazione liturgica sarà trasmessa in diretta dall’emittente diocesana “Radio Grüne Welle”.

Veglia pasquale 26 marzo: ore 20.30 nel Duomo di Bressanone: la celebrazione della Veglia pasquale è la celebrazione più importante di tutto l’anno. La celebrazione è segnata dal simbolo della luce e da canti di lode. In tante parrocchie, davanti alla chiesa, viene acceso un fuoco con il quale poi si accende il cero pasquale, simbolo di Gesù Cristo, “Luce del Mondo”. Durante la Veglia pasquale, inoltre, viene benedetta l’acqua battesimale e il vescovo Muser amministrerà il sacramento del battesimo, della cresima e dell’eucaristia a quattro adulti.

Domenica di Pasqua, la domenica più importante tra tutte le domeniche, 27 marzo: il solenne pontificale di Pasqua alle ore 10 nel Duomo di Bolzano è la festa della risurrezione del Signore. La S. Messa inizierà presso la “Porta santa”. Entrata con il cero pasquale e aspersione dell’acqua santa sui fedeli. La solennità della Pasqua è il punto culmine in questo “Anno santo della misericordia”. La celebrazione sarà trasmessa in diretta dalle emittenti diocesane “Radio Sacra Famiglia InBlu” e “Radio Grüne Welle” e dalla “RAI – Alto Adige”.

Lunedì di Pasqua 28 marzo: il vescovo Ivo Muser amministrerà il sacramento della cresima alle ore 10 nella chiesa parrocchiale di Nova Ponente.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *