Politica Ultime Notizie

Nuove regole per l’assistenza medica in residenze per anziani

1 Marzo 2016

author:

Nuove regole per l’assistenza medica in residenze per anziani

Nuove regole per l’assistenza medica in residenze per anziani

L’assistenza medica degli ospiti delle residenze per anziani in Alto Adige sarà migliorata attraverso una presenza costante e chiaramente strutturata: è questo l’obiettivo della delibera approvata oggi dalla Giunta provinciale. A seconda delle dimensioni della struttura, gli anziani saranno assistiti da un minimo di due a un massimo di cinque medici di medicina generale.

Finora le persone anziane venivano assistite dal medico di famiglia anche dopo essere stati accolte in una struttura per anziani. Con la conseguenza che un elevato numero di medici di medicina generale si trovava ad occuparsi dell’assistenza sanitaria in una stessa casa di riposo. Con la nuova regolamentazione approvata dalla Giunta e concordata preventivamente con la rappresentanza sindacale dei medici altoatesini, viene esteso a tutto il territorio provinciale il progetto pilota che ha portato risultati positivi. In futuro quindi sarà un team composto da un minimo di due a un massimo di 5 medici, in base alle dimensioni della struttura per anziani, a garantire l’assistenza sanitaria agli ospiti della case di riposo. Il corrispettivo forfettario sarà di 80 euro l’ora, incluse le prestazioni mediche.

“I medici al lavoro nelle residenze per anziani sono gli interlocutori degli ospiti della struttura ma anche dei loro familiari e del personale di assistenza. Un numero chiaro e definito di medici che praticano nelle residenze permette un’assistenza più strutturata e costante”, sottolinea l’assessora provinciale Martha Stocker, che ha presentato la delibera. L’assistenza sanitaria nelle residenze per anziani è prevista come attività di lavoro autonomo e viene messa a concorso dalle diverse strutture.

Foto/Ufficio Stampa Prov. di Bolzano

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *