Italia Ultime Notizie

Muore all’età di 90 anni uno dei più grandi protagonisti della pittura italiana contemporanea, Sergio Vacchi1 min read

17 Gennaio 2016 < 1 min read

Muore all’età di 90 anni uno dei più grandi protagonisti della pittura italiana contemporanea, Sergio Vacchi1 min read

Reading Time: < 1 minute

È morto Sergio Vacchi, un grande protagonista dell’arte italiana dall’informale a un Neoespressionismo fortemente immaginativo. Vacchi, nato il primo aprile 1925 a Castenaso (Bologna), si forma a Bologna e vi resta fino all’inizio degli anni Sessanta. Successivamente vive a Roma fino agli anni novanta e poi nei pressi di Siena, nel Castello di Grotti. Il grande maestro ha lasciato al mondo dei capolavori di un’importanza artistica incredibile e di cui gli italiani possono andare fieri, tra cui: «Il Concilio», «La morte di Federico II di Hohenstaufen», «Galileo Galilei semper», «Pianeta», «Stanze della Nekyia», «Leonardo Codice Verso. Il ritorno e l’andata», nonché «Il Quadrato Magico». Recentemente in occasione del suo novantesimo compleanno era stato insignito del ‘Sanese d’argento’, l’antica medaglia della Repubblica senese. Un meritato riconoscimento da parte dell’Amministrazione comunale di Siena per un grandissimo artista che ora ci ha lasciati.

Giornalista pubblicista, scrittore.