Politica Ultime Notizie

Iniziati i lavori per l’Uscita Brunico Centro: Tommasini posa 1a pietra

19 Gennaio 2016

author:

Iniziati i lavori per l’Uscita Brunico Centro: Tommasini posa 1a pietra

I lavori per la realizzazione dell’uscita Brunico Centro dalla circonvallazione sud di Brunico sono iniziati. Sabato 16 gennaio 2016, si è svolta la cerimonia ufficiale della posa della prima pietra a cura dell’assessore provinciale ai lavori pubblici Christian Tommasini assieme a politici comunali e provinciali, e i tecnici.

Ad accompagnare l’Assessore c’erano il Consigliere provinciale Christian Tschurtschenthaler, il direttore di Dipartimento Paolo Montagner e il direttore della Ripartizione Infrastrutture Gustav Mischi. Per il Comune di Brunico era presente il sindaco Roland Griessmair e rappresentanti di Giunta e Consiglio comunali.

Grazie alla costruzione dell’uscita Brunico Centro dalla SS49 circonvallazione sud, il centro di Brunico potrà essere raggiunto direttamente dalla statale della Pusteria e per accedere a Riscone, agli impianti di risalita del Plan de Corones e alla zona sportiva, non sarà più necessario transitare per il centro città o per S. Stefano, frazione di S. Lorenzo di Sebato.

Si tratta del collegamento tra la strada statale SS 49 della Pusteria e la strada provinciale SP66 per Riscone. Il collegamento viario, come ha fatto presente l’assessore provinciale ai lavori pubblici Christian Tommasini, è un’opera attesa da tempo dalla popolazione locale che contribuirà ad alleviare sensibilmente il carico di traffico attraverso il centro abitato di Brunico garantendo una migliore qualità di vita al centro pusterese. Inoltra andrà a ridurre il traffico anche a S. Stefano, frazione di S. Lorenzo di Sebato.

Per l’opera è previsto un investimento complessivo di 5,5 milioni di Euro (lavori con IVA e spese tecniche).

L’uscita Brunico Centro con il nuovo svincolo sulla circonvallazione sud consentirà di raggiungere Riscone, gli impianti di risalita del comprensorio sciistico molto frequentato di Plan de Corones e la nota zona sportiva, senza transitare per il centro di Brunico o per S. Stefano, agevolando in generale lo smistamento dei mezzi in transito.

Come ha detto il direttore di Dipartimento Paolo Montagner, se gli interventi procederanno come da programma, i lavori dovrebbero essere ultimati entro il 2017.

Come ha spiegato il direttore della Ripartizione Infrastrutture, Gustav Mischi, l’uscita e lo svincolo saranno realizzati tra la strada statale SS49 della Pusteria (dal km 32,4 al 32,9 circa) e la strada provinciale SP66 per Riscone (al km 1,2 circa). Lo svincolo si sviluppa nella zona pianeggiante compresa tra l’imbocco est della galleria ed il ponte sul fiume Rienza della SS49 circonvallazione di Brunico.

Il ramo principale, che esce dalla SS 49, sovrappassa la circonvallazione, resta sul ciglio boscoso, che dai prati di Riscone scende verso il rio Riscone e si collega con una rotatoria alla strada provinciale esistente SP 66, che unisce Brunico a Riscone.

La rotatoria compatta sulla SP66 collega pertanto il nuovo svincolo sia alla città di Brunico sia alla zona sciistica di Plan de Corones e alla zona sportiva. Sono previsti anche un sottopasso pedonale e collegamenti ciclabili.

Durante i lavori saranno allestite deviazioni in loco transitabili in doppio senso di marcia per contenere i disagi alla viabilità.

Foto/copyright Ufficio Stampa Prov. di Bolzano

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *