Italia Ultime Notizie

Piangipane ricorda la Brigata Ebraica

10 Novembre 2015

author:

Piangipane ricorda la Brigata Ebraica

(Sesto Potere) – Piangipane (RA) – 9 ottobre 2015 – Nel territorio della provincia di Ravenna, al pari di quello di Forlì, a testimoniare la durezza degli scontri durante il passaggio del fronte in Romagna e la liberazione del territorio che corre lungo la via Emilia verso Bologna, sorgono due Cimiteri militari: uno a Villanova di Bagnacavallo e l’altro nella frazione di Piangipane, a sei chilometri dalla città. In quest’ultimo sono collocate 956 tombe, comprese le 33 dei soldati volontari della Brigata Ebraica.

In loro ricordo durante il corso della mattinata di lunedì 9 novembre 2015 si è svolta una cerimonia alla presenza delle principali autorità della Provincia di Ravenna, di diversi sindaci di Comuni del Forlivese (Bertinoro, Dovadola, Forlì, Predappio), del consigliere regionale Paolo Zoffoli e del rabbino di Ferrara e delle Romagne Luciano Caro. ‎
La Brigata Ebraica, forte di 5.000 volontari, fu inquadrata all’interno dell’Ottava Armata Britannica costituendo la realizzazione di un grande sogno, per molti uomini e donne, nei giorni più tristi del secondo conflitto mondiale. Per i perseguitati, per i resistenti e i combattenti ebrei sparsi nelle diverse armate di tutto il mondo, la formazione della Brigata significò libertà e riscatto: poter finalmente affrontare i nazisti con una compagine armata dotata di insegne ebraiche chiaramente riconoscibili.Tutto ciò avvenne in Italia e in modo specifico in Romagna, dove la Brigata combatté, tra il marzo e l’aprile 1945, partecipando alla liberazione del nostro paese. Ancora oggi, nelle nostre località, è vivo il ricordo dei soldati provenienti dalla Terra d’Israele, com’è stato testimoniato dal film “La Brigata Ebraica in Romagna” di Alessandro Quadretti, scritto dallo stesso Quadretti insieme a Romano Rossi e prodotto da Gabriele Zelli nel 2012.

http://www.sestopotere.com/piangipane-ricorda-la-brigata-ebraica/

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *