Sport

Mike Tyson shock: “Pene finto per superare l’antidoping”

13 Novembre 2013

Mike Tyson shock: “Pene finto per superare l’antidoping”

Mike Tyson

L’ex pugile americano sta raccontando i particolari più nascosti attraverso la sua autobiografia 

E’ nato dal nulla, è cresciuto fino a diventare il numero uno al mondo ed ora sta cercando con grande difficoltà di raccogliere i cocci di una vita distrutta: Mike Tyson è ormai più emblema che uomo. Un grande campione, con un talento quasi impareggiabile, che però non è riuscito mai a gestire la ricchezza e la notorietà. Tutto ciò si conosceva ancor prima della sua autobiografia, che però quei cocci li sta spedendo sempre più lontano. L’ultima verità è uscita da poche ore e parla di un pene finto, utilizzato dall’ex ‘Iron Mike’ per superare test antidoping che sarebbero altrimenti risultati positivi. E’ una notizia che, a dispetto delle altre uscite sul conto della sua vita, gli fa perdere appeal. Perché le risse, le donne, la droga e il denaro facevano parte di quello che la massa considerava il lato marginale di Tyson, ma il doping saliva insieme a lui su quel ring, dove ha costruito il sogno di tutti. Mentre lui copriva di pugni gli avversari e il mito cresceva, c’era un segreto che ne macchia tutta la carriera sportiva: questa volta però Tyson ha perso, è caduto e il rumore dei cocci caduti a terra sarà indimenticabile.

 
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *