Sport

Italia, Balotelli e Armenia nei pensieri di Prandelli

15 Ottobre 2013

Italia, Balotelli e Armenia nei pensieri di Prandelli

Mario BalotelliIl commissario tecnico azzurro, come ormai sempre accade, costretto a privilegiare l’argomento Balotelli a quello dell’avversario di turno. Questa sera sfida decisiva per essere testa di serie a Brasile 2014.
L’Italia gioca a Napoli la sua ultima gara di qualificazione ad un Mondiale già raggiunto da qualche settimana. Il protagonista assoluto della vigilia, manco a dirlo, è Mario Balotelli: troppo pesante sulle sue spalle la nomina di ambasciatore contro la camorra, sopratutto se, questo riconoscimento, ti è stato dato da un quotidiano senza nemmeno chiedere il tuo parere. L’attaccante di Prandelli, come spesso accade, ha scelto il modo peggiore per rispondere: il suo messaggio di mancato interesse per il ruolo è stato interpretato in tanti modi diversi, ma solo il diretto interessato potrà spiegare, se vorrà, il reale intento delle sue parole. Ancora esperimenti per Prandelli contro l’Armenia del talento Mikhitaryan, con Marchetti titolare per far rifiatare Buffon e diversi cambi tra difesa e attacco. Resta però ancora un obiettivo da raggiungere per gli azzurri: con i tre punti la Nazionale farebbe parte dell’etile mondiale, sarebbe infatti testa di serie in Brasile senza dover fare calcoli in base ai risultati altrui. 
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *