Cultura & Società Ultime Notizie

Uni Trento, corso di laurea in Medicina e Chirurgia in 596 per il test di ammissione

22 Maggio 2024

author:

Uni Trento, corso di laurea in Medicina e Chirurgia in 596 per il test di ammissione

Il primo dei due test in programma per l’ammissione al corso di laurea in

Medicina e Chirurgia si terrà martedì prossimo a Palazzo Prodi. L’altro si terrà il 30

luglio. L’Università di Trento è punto di erogazione regionale del test nazionale di

ammissione, che si svolge in contemporanea in tutta Italia. Parteciperà chi si è già

iscritto e risiede in Trentino Alto Adige, anche se non sceglierà poi di studiare

nell’ateneo trentino. Sono 72 i posti disponibili per il corso dell’Università di Trento per l’anno accademico 2024/25

La prima chiamata sarà alle 10.30, la seconda alle 11.15 per i 596 gli aspiranti studenti e studentesse dei corsi di laurea in Medicina e Chirurgia che martedì prossimo, 28 maggio, si ritroveranno a Palazzo Prodi per sostenere il test di ammissione nazionale previsto per l’iscrizione ai corsi in partenza con l’anno

accademico 2024/25 negli atenei italiani. La seconda e ultima data di test nazionale in programma sarà il 30 luglio. Novità di quest’anno è stata la possibilità di iscriversi direttamente a entrambe le sessioni entro il 17 aprile, sempre sul portale Universitaly. A prescindere da dove si deciderà di andare poi a studiare, infatti, il test dovrà essere svolto nel punto di erogazione indicato dal Ministero in base al territorio di residenza.

Rispetto alle precedenti edizioni, torna il test cartaceo, da svolgere in 100 minuti. Il test si svolgerà in contemporanea in tutta Italia dalle 13 alle 14.40. Non sarà più telematico ma cartaceo e articolato in 60 quesiti a risposta multipla: 4 di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi; 5 di ragionamento logico e problemi; 23 di biologia; 15 di chimica; 13 quesiti di fisica e matematica. Il test conterrà domande uguali per tutta Italia, ma disposte per ciascun candidato in ordine casuale diverso.

Le modalità di svolgimento sono dettagliate nella lettera di convocazione che è stata inviata a chi ha formalizzato l’iscrizione. Gli elenchi con le aule assegnate saranno anche visibili da domani sul sito UniTrento.

Cosa succede martedì – Aspiranti studenti e studentesse che si sono già iscritti al test sono convocati alle 10.30 per chi sosterrà il test nelle aule più grandi (l’auditorium e le aule 004 e 005) o alle 11.15 (per le aule più piccole da 30 o 40 persone). Alle 12.30 inizieranno le procedure di preparazione con l’estrazione dei candidati che assisteranno e valideranno l’iter di apertura e chiusura dei verbali. Le candidate e i candidati riceveranno una penna e una busta chiusa che contiene il questionario, una scheda anagrafica, un foglio risposta e un foglio di brutta copia. Il test inizierà alle 13 e durerà per tutti fino alle 14.40. Non sarà possibile consegnare né lasciare l’aula in anticipo. Al termine delle operazioni di consegna e a partire circa dalle 14.50 le candidate e i candidati inizieranno lasciare le aule.
I risultati e le graduatorie – 90 è il massimo di punti raggiungibile nel test, mentre la soglia minima di idoneità si ottiene con 20 punti. Per ogni risposta esatta verrà assegnato 1,5 punti. Una penalità di 0,4 punti sarà invece assegnata ogni errore, mentre 0 punti per ogni risposta omessa.
I risultati saranno visibili a partire dal 19 giugno sul sito UniTrento.
Per chi deciderà di concorrere a entrambe le prove di ammissione, il punteggio migliore ottenuto tra le due sessioni del 28 maggio e del 30 luglio potrà essere utilizzato dal 29 lugli al 2 settembre quando i candidati e le candidate dovranno scegliere la sede di iscrizione al corso di studio dovrà scegliere dove studiare. La scelta è a discrezione: ci si può iscriversi a uno solo o, per avere più possibilità, anche a tutti gli atenei. All’Università di Trento sono 72 i posti disponibili per il corso di laurea per l’anno accademico 2024/25.
La graduatoria nazionale uscirà invece il 10 settembre.