Politica Ultime Notizie

Giovani e pmi, nuovi impulsi dall’artigianato per lo sviluppo economico della città

27 Maggio 2024

author:

Giovani e pmi, nuovi impulsi dall’artigianato per lo sviluppo economico della città

CNA e lvh.apa hanno tracciato insieme all’assessora alle attività economiche di Bolzano Johanna Ramoser le linee per garantire la crescita dell’economia cittadina.

Bolzano conta circa 8.000 piccole e medie imprese che danno lavoro a circa 25.000 addetti (*(dati 2021 del Registro statistico delle imprese attive ASIA dell’ISTAT). Un tessuto economico importante che ha bisogno di risposte e, soprattutto, di nuovi impulsi. Lo hanno ribadito il presidente di CNA Trentino Alto Adige Claudio Corrarati e il vicepresidente di lvh.apa Hannes Mussak nell’incontro con l’assessora alle Attività economiche del Comune Johanna Ramoser.

La richiesta delle due associazioni è stata quella di un necessario e non più rinviabile piano di sviluppo economico della città. “Bolzano – affermano i due rappresentanti delle associazioni di categoria – deve di nuovo diventare una città capace di reagire alle esigenze di insediamento delle aziende, deve essere pronta a rispondere agli stimoli che arrivano dai giovani e deve essere in grado di risolvere problemi annosi come, ad esempio, la mancanza di posteggi per tir”. Il piano di sviluppo economico non potrà prescindere da una progettazione urbanistica che tenga conto delle nuove esigenze sociali e imprenditoriali. Oggi esiste un nuovo tipo di artigianato, quello digitale e dei servizi, capace di essere insediato in zone residenziali e che potrebbe ridare vita a quartieri a rischio di svuotamento. “Riportare le aziende al centro dei quartieri dovrà essere secondo noi una delle priorità del prossimo futuro. Se queste aziende sono poi frutto delle idee imprenditoriali dei giovani, vorrà dire riavere finalmente una città capoluogo che costruisce il suo futuro”, così Corrarati e Mussak. CNA e lvh.apa, insieme, chiedono che lo sviluppo della città tenga conto del tessuto economico composto principalmente da piccole e medie imprese.

L’assessora Johanna Ramoser da parte sua ha ringraziato per il proficuo confronto: “Sappiamo che l’artigianato ha un ruolo importante per l’economia della nostra città e il mio assessorato ha come obiettivo quello di sostenere e promuovere questo settore vitale per il capoluogo”.

Foto, da sinistra Hannes Mussak, vicepresidente lvh.apa, Johanna Ramoser, assessora Attività economiche Comune Bolzano, Claudio Corrarati, presidente CNA Trentino Alto Adige