Politica Ultime Notizie

Bressanone. I vertici dell’Unione e il sindaco Andreas Jungmann per uno sviluppo urbano unitario

3 Aprile 2024

author:

Bressanone. I vertici dell’Unione e il sindaco Andreas Jungmann per uno sviluppo urbano unitario

I vertici dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige hanno recentemente incontrato il neoeletto sindaco di Bressanone Andreas Jungmann per discutere del futuro sviluppo della città. All’incontro hanno preso parte il presidente dell’Unione Philipp Moser, il presidente mandamentale Hartmut Überbacher, il fiduciario comunale Michael Brugger e l’assessora comunale Bettina Kerer.Il presidente Philipp Moser si è congratulato con il sindaco Jungmann per la sua elezione, avvenuta a maggioranza assoluta, e ha sottolineato l’importanza della sua esperienza quale imprenditore in ambito commerciale: «L’elezione di Andreas Jungmann a sindaco è una vittoria per tutta Bressanone. Il suo retroterra commerciale assicura una prospettiva attenta all’economia e la comprensione per le necessità dei nostri associati.»
Il sindaco Jungmann ha ribadito l’importanza di uno sviluppo urbano unitario che prevede commercio, servizi e gastronomia quali partner indivisibili: «Una città viva e vitale necessita di questa triplice collaborazione di commercio fiorente, servizi variegati e gastronomia attrattiva. Solo così potremo creare un ambiente vivace e pieno di vita in grado di attirare sia i residenti che gli ospiti.»
Un altro argomento di discussione è stato l’importanza della collaborazione tra City Marketing e Associazione turistica. «Il nostro obiettivo è sviluppare Bressanone non solo come meta turistica, ma anche come habitat vivo e vitale, attrattivo sia per i visitatori che per gli stessi brissinesi»- ha chiarito Moser.
L’acquisizione di un parcheggio da parte del Comune è stata vista come un’opportunità strategica per rafforzare il commercio e le aziende a Bressanone.
Particolare attenzione è stata quindi posta all’utilizzo di immobili storici. «Per noi è molto importante che le strutture del centro storico siano utilizzabili anche in ambito gastronomici. Ciò garantisce che i nostri preziosi edifici continuino a essere curati e che vi si investa anche in futuro» – ha aggiunto il sindaco.
Entrambe le parti hanno concordato di proseguire con degli incontri regolari per seguire da vicino e sostenere concretamente lo sviluppo della città di Bressanone. «Questa visita inaugurare rappresenta l’inizio di una promettente collaborazione a tutto vantaggio della città» – ha concluso il presidente dell’Unione Philipp Moser.

Foto da sin. Michael Brugger, Andreas Jungmann,  Philipp Moser, Hartmut Überbacher e Bettina Kerer